La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Prendersi Cura Dei Gioielli Per Le Tue Perle

Come prendersi cura dei gioielli per le tue perle

La confusione tra perle naturali e coltivate è comune. I naturali, per definizione, si trovano nei molluschi dai subacquei senza alcuna interferenza nella loro formazione. Quasi tutte le perle commercializzate oggi sono coltivate e in nessun modo si differenziano da quelle naturali per la bellezza, la consistenza e la durabilità. Qualunque cosa abbiano originato, ci sono modi specifici per prendersi cura dei gioielli di perle. Seguilo.

La maggior parte delle perle naturali sono state trovate per caso. Per la loro rarità, hanno adornato solo i gioielli della regalità. Sono molto rari e il lavoro di trovarli è così difficile che, dal 1916, non sono più ricercati.

Le perle coltivate hanno un processo di formazione esattamente come quello di una perla naturale, con una differenza: una sostanza esterna - solitamente un nucleo sintetico - viene introdotta nel mollusco artificialmente per la formazione della perla.

Il periodo di allenamento varia da tre a cinque anni. Solo uno specialista può differenziare una perla naturale da una perla coltivata.

Come conservare le tue perle

perle di sabbia

Le perle sono un elemento organico e naturale, hanno bisogno di "respirare". Pertanto, non dovrebbero mai essere conservati in scatole chiuse o buste di plastica. È meglio avvolgerli in carta velina, carta velina o cotone e conservarli in un cassetto.

L'umidità in eccesso così come i cosmetici, le creme, i profumi, le sostanze acide e il sudore dovrebbero essere tenuti lontani dalle tue perle. Queste sostanze rendono la perla opaca e ne riducono la durata.

Non conservare le tue perle insieme ad altri gioielli senza avvolgerli in carta sottile. Possono essere cancellati facilmente. Prima di riporli dopo l'uso, asciugare le perle con una flanella inumidita con acqua filtrata.

I gioielli di perle dovrebbero essere presi almeno una volta all'anno per la manutenzione. Il filo di seta che li unisce deve essere cambiato, in modo che non perdano il loro assetto impeccabile.

Perle di pulizia

Perle e madreperla possono essere strofinate delicatamente con olio d'oliva puro o di buona qualità o olio di mandorle prima di essere utilizzate.

Sii consapevole dell'usura delle corde su cui sono infilati le collane e i braccialetti. Se lo fanno, possono causarti gravi danni.

Il modo migliore per pulirli è usare una flanella o un cotone molto morbido, soprattutto dopo l'uso. Utilizzare anche un sapone neutro e acqua distillata fredda, ma non lasciarlo impregnare. Risciacquare abbondantemente e asciugare con un panno morbido o carta.

Evitare di lasciare gioielli a contatto con acqua di mare, piscina, doccia o rubinetto (a causa di elementi chimici, saponi e saponi che non sono neutri), sole o qualsiasi altra fonte di calore.

Evita graffi sulle perle

Come prendersi cura dei gioielli per le tue perle: prendersi

Tratti con attenzione le tue perle poiché sono molto sensibili. Hanno una durezza di soli 2,66 sulla scala di Mohs. Si graffiano molto facilmente.

Dopo aver usato le perle, pulire con un panno morbido, asciutto o umido per prevenire l'accumulo di sporcizia e mantenere la perla fuori dal sudore, prevenendo la corrosione della madreperla.

Prova ad analizzare la tua sudorazione. Se contiene un contenuto di acido superiore al normale, provocherà una riduzione delle dimensioni delle sue perle fino al 50% in meno di due anni di utilizzo.

Non esporli a calore eccessivo perché sono calcare e il calore può distruggerli.

Conservazione delle perle

Metti le perle solo dopo aver fatto il trucco. Prima di riporlo, asciugare accuratamente con un panno morbido.

Non conservare gioielli di perle senza adeguata protezione, ognuno in un caso separato. Non mescolare perle con altri gioielli, in quanto potrebbero essere danneggiati.

Se il filo è untuoso, riempire di nuovo le perle. Non usare uno spazzolino da denti o uno smalto e non utilizzare materiali abrasivi per pulire le perle.

Curiosità su perle

Come prendersi cura dei gioielli per le tue perle: perle

Sapevi che le perle del Mare del Sud sono le perle più grandi e rare? Le perle nere sono comunemente chiamate "perle di Tahiti" e possono avere un grigio chiaro o un arcobaleno di colori.

Ci sono documenti che al culmine dell'impero romano, quando la febbre delle perle era al suo apice, il generale romano Vitellio finanziava un esercito militare vendendo solo uno degli orecchini di perle di sua madre.

La Perla legittima (naturale o coltivata) è il risultato di una fantastica creazione della Natura all'interno di un'ostrica. Qualsiasi altra denominazione (Maiorca, Spagna, ecc.) Non è altro che perle di vetro ricoperte da uno strato di materiale plastico.

Editoriale Video: Tel sarma bileklik


Menu