La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Risolvere Una Lampada Che Lampeggia E Non Si Illumina?

Come risolvere una lampada che lampeggia e non si illumina?

Ho una lampadina di un certo circuito elettrico, che continua a lampeggiare costantemente e non si accende, cioè lampeggia rapidamente, quale può essere questo difetto?

- Lettore anonimo

rispondere:

Questa domanda può generare diverse risposte, tutte compatibili con l'argomento.

Innanzitutto non hai specificato il tipo di lampada utilizzata: incandescente ordinaria, fredda compatta, fluorescente tubolare, alogena o led.

Facciamo quindi seguire un test passo dopo passo per cercare la possibile causa del problema.

Ricordando che:

Qualsiasi controllo sui circuiti elettrici dovrebbe principalmente disconnettere l'interruttore di circuito corrispondente al circuito o all'interruttore generale per evitare incidenti non necessari.
Si consiglia inoltre di consultare un elettricista qualificato se si continua a dubitare dopo aver eseguito tutti i test suggeriti qui.

Quindi ci possono essere alcuni di questi fattori che dirò che stanno causando il problema:

Ugello lampadina arrugginito

Il ricettacolo (meglio conosciuto come ugello) può essere ossidato a causa della sua produzione essendo rivestito di ferro con cadmio (nella parte filettabile in cui si avvita la lampada).

In tal caso, sostituiscilo con un LATAM puro (AQUELE METAL YELLOW) che √® un po 'pi√Ļ costoso, ma di grande qualit√†.

Cattivo contatto sull'interruttore

Cattivo contatto ai morsetti dell'interruttore, ovvero una delle viti di ritorno o di fissaggio di fase può essere allentata, causando l'intermittenza e il mancato accensione della lampada.

La soluzione è riserrare le viti.

Potrebbe anche essere l'usura del contatto interno sull'interruttore, che richiede la sostituzione completa.

Emendamento mal fatto

Qualsiasi giunzione nelle scatole di giunzione (scatola incorporata nel muro in cui si trova l'interruttore, o scatola nel soffitto in cui si trova la lampada) mal fatta o non regolata.

Potresti non vederlo perché è coperto da un nastro isolante.

Dovrai rimuovere il nastro isolante per fare questo controllo.

Se questo è il caso, la giuntura deve essere riserrata e correttamente isolata con nastro isolante di buona qualità.

Perdita di catena

Può anche essere uno dei fili che alimenta questa lampada con una perdita di corrente perché viene spogliata nel suo percorso all'interno del condotto.

Questo √® un problema pi√Ļ difficile perch√© implica test specifici con strumenti di misura appropriati come un Voltmetro o un multimetro o un Clamp Meter.

La tensione in volt deve essere misurata sulle due viti collegate alla presa con l'interruttore acceso e la rete elettrica eccitata. E anche la corrente in ampère prima della lampada, anche con la luce lampeggiante o accesa.

Ciò implica conoscenze elettriche che solo un elettricista professionista o un elettricista possono fornire ed eseguire un test efficace.

Lampada difettosa

In definitiva, rimane la lampada stessa, che può essere difettosa internamente, soprattutto se si tratta di una lampada fredda compatta (filettata in modo fluorescente).

Per questo è necessario sperimentare con un'altra lampada in perfette condizioni e vedere se si verifica lo stesso difetto.

Suggerisco di rimuovere una lampadina da un altro posto dove funziona normalmente e testarla nel recipiente in cui si presenta il problema.

Se si tratta di una lampada tubolare fluorescente con un vecchio reattore convenzionale e START, provare a sostituire l'accensione o la lampada (se ha troppe estremità scure).

Spetta a te decidere se puoi eseguire questi test o chiamare un elettricista professionista per rimuovere questo difetto.

Editoriale Video: Lampade a basso consumo che lampeggiano, ecco il perchè

ÔĽŅ
Menu