La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Lavare Tessuti Naturali... Lana, Lino, Cambric?

COME LAVARE tessuti naturali... lana, lino, cambric?

La lana è isolata dal freddo.

Pertanto, è la fibra principale in abbigliamento autunnale e invernale.

Sebbene sia resistente all'uso, è abbastanza sensibile al calore.

Lavarlo a basse o basse temperature in quanto tende a restringersi.

Il ferro deve essere caldo e il tessuto deve essere ancora umido.

pro: La lana è una fibra naturale che ha proprietà isolanti, anche quando è bagnata, trattenere il calore, fino a quando non diventa quasi fradicia.
Brucia lentamente quando esposto alle fiamme.

Contro: La lana assorbe molta umidità e diventa pesante quando è bagnata.
Un pezzo di lana imbevuta richiede tempo per asciugarsi e, una volta lavato, può restringersi.
Usato a contatto con la pelle, la lana a volte causa prurito.

Flanella e lana

COME LAVARE tessuti naturali... lana, lino, cambric?: lavare

- Lavare con acqua tiepida, aggiungendo all'ultima acqua, un cucchiaio di glicerina o ammoniaca, per rimanere morbido.
Non torcere e lasciare asciugare all'ombra.

I tessuti di lana dai colori delicati vengono lavati facilmente immergendoli in acqua dove è stato fatto bollire un cucchiaio di farina di grano, lasciandolo riposare finché la soluzione non si raffredda.
Quindi risciacquare in acqua pulita.

Quando lavi tessuti e vestiti di lana, non torcere, basta spremere.
Se è colorato, metti un po 'di aceto nell'ultima acqua; se bianco, un po 'di perossido di idrogeno.

Per pulire, utilizzare solo uno spazzolino inumidito con alcool.

Macchie di grasso su tessuti di lana escono facilmente con una soluzione di acqua salata fine e ammoniaca.

biancheria

La biancheria è molto confortevole. Fornisce freschezza e assorbe l'acqua in eccesso (sudore).

Come si restringe e si sbriciola facilmente, lavarlo a secco o a mano.

Non deve mai essere lavato a temperature elevate o centrifugato, ma deve sopportare il ferro caldo.

Biancheria bianca
- Usa gli stessi processi degli abiti bianchi, e può anche essere lavato in acqua calda dove sono stati aggiunti un piccolo borace in polvere e un cucchiaio di essenza di trementina.

Biancheria di resina
- Lavare la parte prima di fare la barra in quanto è possibile restringere.

batista

Lavare in acqua calda con "bue", e poi con acqua fredda profumata per rimuovere il suo odore.

Non torcere, basta agitare con le mani.

COME LAVARE tessuti naturali... lana, lino, cambric?: come

Editoriale Video: