La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Pavimenti Come Fare? Installazione - Finitura - Calafataggio

Pavimenti come fare? Installazione - Finitura - Calafataggio

installazione

Nei piani terra è necessaria la corretta impermeabilizzazione del sottofondo, i prodotti devono essere installati solo dopo il posizionamento di finestre, vetri, davanzali e porte.

L'installazione del pavimento in legno deve essere eseguita dopo l'asciugatura totale del sottofondo e dopo il posizionamento si consiglia di proteggere le finestre con carta marrone o giornale per evitare la luce solare diretta sul legno.

Non immergere il legno in nessun caso e non consentire il lavoro con malte, cemento, calce e altri prodotti nocivi direttamente sul legno.

Quando si installa il pavimento, per prima cosa controllare il livellamento del pavimento, così come il qualità del underlayment, quindi non avremo problemi in seguito, metteremo le barre (travi, travi o un pezzo di trapezio di legno che vengono fissati nel sottofondo dove le tavole saranno inchiodate o avvitate).

A seconda del professionista ha il suo metodo di riempire il vuoto che si trova tra le barre, alcuni usano il cemento stesso e copre tutto lasciando solo un centimetro per la tavola ha una ventilazione, altri usano lana di vetro, sabbia asciutta, polistirolo e simili.

Esistono due metodi per la posa del pavimento, inchiodati o avvitati.

pavimento in legno resina

Nel caso inchiodato l'importante è che i pavimenti siano ben stirati tra loro generalmente usano uno strumento chiamato "Bar T o volgarmente sergente" dopo quello premuto dalla barra T è solo per predicare, potendo essere in cima alle tavole con unghie senza testa o nella presa dà femmina.

Possiamo anche avvitare il pavimento, prima fare un buco con il trapano a la vite e poi un foro per la testa della vite, dal momento che la testa sarà nella parte interna del pavimento, ora prendiamo il manica lo mettiamo nella barra o può essere senza cespuglio, bullone dritto nella barra, fatto con una testa di vite all'interno del pavimento prenderemo un piolo (piccolo pezzo di legno che ha lo scopo di coprire la testa della vite) e riempiremo il foro di finitura con carta abrasiva

finitura

Seguendo i passaggi di una buona finitura:

1) Raschiatura e livellamento:
Dopo essere stato ben livellato e posto le barre nel sottofondo e posto il pavimento, viene realizzato il desengrosso con la macchina appropriata; poi ci vogliono due graffi più sottili.

2) Calafataggio:
Si trova tra le giunture e le faglie della posa dei pavimenti una massa fatta della polvere del proprio legno rasato mescolato con il colla bianca e la vernice è diffusa su tutto il pavimento.

3) Primo strato (sigillante):
Una volta che la superficie è pulita metteremo la lacca o la resina, diluita in alcool o diluente, per preparare la superficie.
Quindi il legno secco è sabbiato.

4) Seconda mano (base):
Con il pavimento pulito, passeremo la vernice o la resina, ma meno diluita.
Coprire le prese d'aria in quanto ciò pregiudica la catalisi dei prodotti.

5) Rivestimento finale:
Ora passeremo la pura vernice o resina.
Il lavoro dovrebbe essere fatto nella retroilluminazione, per un risultato più uniforme.

6) Manutenzione:
I panni asciutti o la ceratura garantiscono la luminosità del legno.
Non usare REMOVERS.
Cera, solo una volta ogni tanto, perché lubrifica il pavimento.

Editoriale Video: Incollaggio ponte di teak


Menu