La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Illuminazione Della Piscina

Illuminazione della piscina

Secondo la conoscenza della maggior parte delle persone, l'acqua non corrisponde all'elettricità.
"È UN GRANDE CONDUTTORE ELETTRICO".

Pertanto, dove c'è acqua, si deve evitare che qualsiasi apparecchiatura elettrica sia collegata nelle sue vicinanze o anche vicino ad essa, sotto il rischio di contatto fisico con fili o meccanismi elettrici, essendo il pavimento bagnato, causando urti a volte fatali nelle persone e negli animali.

Pertanto, è necessario prestare molta attenzione quando si ha a che fare con PISCINE o serbatoi d'acqua in cui è necessario utilizzare un qualche tipo di apparecchiatura elettrica o illuminazione.

L'installazione di illuminazione nelle piscine dovrebbe essere evitata, ma è quasi impossibile evitare tale pratica perché è stata diffusa in modo tale che è diventata abituale e banale, quasi un obbligo, ma anche molto pericolosa se non vengono soddisfatti alcuni requisiti tecnici di base. tipo di illuminazione e ornamentazione visiva.

Oggi è molto usato nelle piscine, nell'illuminazione notturna in modo che sia possibile utilizzarlo per nuotare o anche bagni notturni in caso di alte temperature o semplici riunioni di persone per vari tipi di celebrazioni intorno a loro.

Illuminazione della piscina più antica

Piscina

Piscina

In precedenza le nuove tecnologie erano utilizzate per l'illuminazione interna di piscine, lampade ad incandescenza ad alta energia in custodie impermeabili o quasi impermeabili, come è accaduto per infiltrarsi all'interno di questi contenitori di acqua durante il rifornimento della piscina, dopo aver sostituito le lampade bruciando o anche quando i loro specchi esterni sono stati puliti per una migliore illuminazione, senza la corretta tecnica di chiusura dei loro recinti.

Inoltre, i loro conduttori elettrici non erano adeguatamente isolati e si trovavano esposti al tempo, causando cortocircuiti e contatti accidentali da parte delle persone che si trovavano nelle sue vicinanze, provocando scosse e spaventando tutto intorno.

L'installazione di queste apparecchiature è stata spesso eseguita da persone non qualificate senza esperienza nei sistemi elettrici, che erano completamente inconsapevoli degli standard di sicurezza e degli standard di installazione elettrica.
Anche l'apparecchiatura non idonea a questo scopo è stata utilizzata, senza un adeguato isolamento contro le perdite o il degrado delle gomme sigillanti, e fragile per gli urti diretti, come i colpi con pulizia manuale e attrezzature di conservazione all'interno delle piscine.

Dopo numerosi incidenti con lampade ad incandescenza ad alta potenza e voltaggio alimentato a 127 o 220 volt, i tipi automobilistici sono stati accesi con alimentazione a 12 volt tramite trasformatori, ma hanno bruciato in pochissimo tempo, richiedendo una manutenzione costante e generando costi eccessivi.

Lampade alogene dicroiche

lampada dicroica

lampada dicroica

Dopo un po 'l'uso di lampade alogene dicroiche alimentate anche a bassissima tensione a 12 volt, grazie alla sua ALTA LUCE DI ILLUMINAZIONE, ma con un consumo anche molto alto e una manutenzione pari a quelle precedenti.

Le lampade DICROÍCAS con alimentazione a bassissima tensione (12 volt) sono ancora utilizzate oggi per evitare urti a tensioni normali di 127 o 220 volt di alimentazione residenziale.
Anche il fatto di essere a bassissima tensione, un cortocircuito nei suoi conduttori, può causare il riscaldamento del trasformatore e la sua combustione con possibilità di un piccolo fuoco che può diffondersi e provocare un grande fuoco di proporzioni non immaginate ad esempio.

Poiché le norme e le normative non sono sempre rispettate per una perfetta installazione e isolamento di questi conduttori elettrici e dei loro accessori, è sempre necessario cercare un professionista tecnicamente qualificato per eseguire questo servizio senza rischi futuri di incidenti.

Installazione elettrica responsabile

Spetta ai tecnici responsabili di queste installazioni, consulenza e studio degli standard, in particolare NBR 5410 (Installazioni elettriche a bassa tensione).

A NBR IEC 60529 (Grado di protezione per involucri di apparecchiature elettriche - Codice IP) e IEC 60598-2-18 (Apparecchi per piscine e installazioni simili), in modo che il servizio venga eseguito all'interno degli standard di sicurezza, evitando incidenti elettrici e con costi contenuti.

Con la tecnologia avanzata e attuale, ha notevolmente migliorato il tasso di illuminazione e di ornamenti e ridotto notevolmente gli incidenti mortali.

Tipo di custodia impermeabile per lampade dicroiche

Tipo di custodia impermeabile per lampade dicroiche

Illuminazione di piscine, attualmente

Oggi possiamo contare su apparecchi a LED, cavi a fibre ottiche con lampade alogene o vapori metallici installati a distanza, e persino dispositivi elettronici che controllano i LED e persino cambiano colore per un migliore effetto visivo.

LED

Illuminazione della piscina a LED

Illuminazione della piscina a LED

La differenza tra i faretti a LED e le lampade dicroiche è il consumo di energia.

Dicroico, oltre a consumare più energia, dissipa anche molto calore e ha una durata a magazzino relativamente breve.

Gli apparecchi con faretti a LED hanno una durata compresa tra 50.000 e 100.000 ore di vita e possono rimanere in uso per anni (secondo gli specialisti possono rimanere per 11 anni e mezzo collegati 24 ore su 24) e con una tensione inferiore a quella dicroica.

Alcuni tipi di LED hanno la caratteristica di cambiare i loro colori attraverso un comando elettronico.

CAVI IN FIBRA OTTICA

L'illuminazione attraverso i cavi in ​​fibra ottica è una delle ultime innovazioni nell'illuminazione e nell'ornamentazione delle piscine di oggi.

La sua caratteristica principale è che nessun tipo di conduttore elettrico è installato all'interno o attorno alle piscine, garantendo la massima sicurezza in caso di incidenti dovuti al contatto accidentale delle persone.

La sorgente luminosa (lampada a vapore metallico preferibilmente o meno) può essere lontana dalla piscina, come all'interno della sala macchine, e la luce stessa, essere condotta attraverso i cavi a fibre ottiche senza alcuna conduzione elettrica da parte dei conduttori (fili) alla piscina, non essendoci contatto dell'elettricità con l'acqua, e non può causare alcun incidente a causa di elettrocuzione.

E quindi, essendo impossibile evitare di installare infissi nella piscina, prova a usare la tecnologia a tuo favore e altri che beneficeranno del comfort di una piscina.

Divertiti a usare l'energia con coscienza e intelligenza, scegliendo una soluzione economica e priva di possibili incidenti, con bellezza estetica e costi inferiori.

Editoriale Video: Manutenzione di una piscina: cambio lampada piscina


Menu