La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Il Vetro E Le Sue Caratteristiche!

Il vetro e le sue caratteristiche!

Il vetro è una sostanza inorganica, omogenea e amorfa, ottenuta attraverso il raffreddamento di una massa di fusione, avendo la trasparenza e la durezza come le sue principali qualità.

Caratteristiche principali:

riciclabilità;
Trasparenza (permeabile alla luce);
durezza;
No assorbanza;
Grande isolante dielettrico;
Bassa conducibilità termica;
Abbondanti risorse in natura;
Durata nel tempo.

composizione

Silice - SiO2 - basic - vetrificante.
Soda - Na2O - abbassa il punto di fusione della silice.
Calcio - CaO - stabilità del vetro.
Il magnesio - MgO - arricchisce la sua resistenza meccanica.
Alumina - Al2O3 - rafforza le sue resistenze.
Cloruro di sodio, nitrato di sodio, ossido di selenio - fitonutrienti.
Ossido di arsenico (BLU), ossido di ferro (VERDE), ossido di selenio (GRIGIO) - coloranti.
Rottame di vetro - dal 20% al 40% per la fusione.

utilizzando

Bicchieri vuoti...... Bottiglie, barattoli, ecc.
Piani................ Finestre, porte, facciate, automobili, ecc.
Belle.................. Lampade, dispositivi elettronici, tubi di laboratorio.
Curvo.............. Automobile e costruzione civile.

Edilizia e patrimonio immobiliare

800° C: la miscela raggiunge lo stato pastoso, sciogliendosi a 1000° C.

Ci sono 4 processi: Fourcoult, Pittsburg, Libbey Owens, ma il più attuale è il Floot Glass, in quanto non ha increspature o deformazioni.

colori

Incolore. Affumicato. Bronzo. Verde. Cristallo riflettente ad alte prestazioni, dando origine a diversi colori.

valutazione

Ricotto: ricottura riflettente.

temperato:

processo di tempra che stabilisce tensioni nelle zone superficiali e corrispondenti a forti tensioni nel centro (esternamente in compressione e internamente in espansione).

laminato:

uno o più vetri intercalati con butirale PVB che dopo aver attraversato i processi di trattamento con semiscolla e infine l'incollaggio finale su apparecchiature appositamente progettate per questo scopo.

filo:

Il vetro filo è un vetro stampato traslucido e incolore, nel quale è incorporata una rete metallica a maglie quadrate.

trasparenza:

Trasparente. Traslucido. Opaco.

Determinazione dello spessore

Ci sono alcuni fattori che devono essere presi in considerazione per determinare lo spessore del vetro:

* regione in cui si trova l'edificio, a seconda dell'altitudine;
* altezza del vetro fuori terra;
pressioni del vento;
* inclinazione della vetrata;
* tipo di fissazione del vetro;
* tipo di frame;
* tipo di vetro applicato.

Il vetro e le sue caratteristiche!: come

Vetro o cristallo? (Definizione)

In realtà, sono nomenclature utilizzate per differenziare la stessa materia prima in diversi processi di produzione e prodotti finali.

vetro

Prodotto da laminazione a rullo.
Pertanto, soggetto alla distorsione dell'immagine dovuta alla mancanza di parallelismo tra le superfici in funzione del processo stesso, è attualmente in fase di estinzione sostituito dal processo di vetro float, con un prodotto incomparabilmente superiore.

Float Glass (Crystal)

Ottenuto facendo scorrere la fusione su uno strato di stagno liquido a temperatura controllata e atmosfera, producendo vetrini con superfici perfettamente parallele senza distorsione dell'immagine con un'eccellente qualità ottica.

Questo è il processo utilizzato prevalentemente oggi dai produttori mondiali.

Stampato in vetro o fantasia

Ottenuto attraverso il flusso e la laminazione continua e più precisamente: vetro stampato e ornamentale e vetro a filo.
Il vetro stampato è un vetro traslucido che riceve su uno o entrambi i lati l'impressione di un motivo o di motivi ornamentali (motivo o motivo).

È un prodotto molto versatile e può essere utilizzato monolitico, temperato, curvo, specchiato e laminato.
Secondo il disegno che è stampato su di loro, il vetro fantasia è suddiviso in due grandi gruppi: fantasia e ornamentali.

U-glass di vetro

È un vetro profilato autoportante con forma ad U.
La sezione robusta delle sue barre è la sua principale prerogativa.
Legati alle strutture perimetrali, permettono di velare ampie campate.

U-glas è anche chiamato vetro strutturale.
La rigidità dell'U-glas consente l'installazione verticale o a parete singola o doppia parete.
La capacità di tenuta è garantita dall'uso di maschere di plastica.

Vetro lavorato

Il vetro filo è un vetro stampato traslucido e incolore, nel quale è incorporata una rete metallica a maglie quadrate con un lato di 12,5 mm.

Questa maglia metallica offre una maggiore resistenza alla perforazione e alla protezione, perché in caso di rottura, i pezzi rimangono intrappolati nello schermo riducendo il rischio di lesioni.

Glass Anthelio

È un cristallo riflettente incluso nella categoria degli occhiali a controllo solare.
Come cristallo riflettente, l'Antélio assolve a tre funzioni fondamentali: un migliore controllo dell'insolazione, un maggiore comfort visivo e un raffinato effetto estetico

Occhiali di sicurezza

Il vetro si chiama sicurezza quando la sua tecnologia di produzione o il suo assemblaggio consente di ridurre la probabilità di incidenti a causa di urti, deformazioni o incendi.

Vetro temperato
Il vetro temperato è un vetro sottoposto a un processo di riscaldamento e raffreddamento rapido che lo rende molto più resistente alla rottura per impatto.
Ha come vantaggi: resistenza alla rottura, cinque volte maggiore rispetto al vetro normale

Il vetro e le sue caratteristiche!: caratteristiche

Vetro laminato

Il vetro stratificato è costituito da una o più lastre di vetro racchiuse da uno o più film di polivinilbutirrale (PVB). Esistono due tipi di laminazione sul mercato: il semplice (vetro + PVB + vetro) e il multiplo (vetro + PVB + vetro + PVB + vetro).

Offre un alto grado di resistenza meccanica e trasferimento.
È anti-incidente, contro gli urti accidentali, conserva oggetti evitando cadute di persone; anti-vandalismo, per la protezione della proprietà; e antifurto, per la protezione di merci contro effrazione e armi leggere, calibro medio e armi pesanti.

Cos'è il vetro temperato?

Il vetro temperato, chiamato anche vetro soda-lime, è un vetro che durante la sua produzione subisce uno speciale processo di temperatura, ricevendo forti getti d'aria diretti all'intera superficie.

Il vetro temperato è un vetro sottoposto a un processo di riscaldamento e raffreddamento rapido che lo rende molto più resistente alla rottura per impatto.

Il vantaggio è che il prodotto è meccanicamente più resistente, meno soggetto a scheggiature durante l'uso e in caso di rottura gli zoccoli sono più piccoli e senza punte, riducendo il rischio di lesioni.
La forza di rottura, cinque volte maggiore del vetro normale.

Cos'è Refrattario?

Il refrattario è un tipo di vetro speciale chiamato anche vetro borosilicato.
Questo vetro refrattario è resistente agli shock termici, supportando sia le alte che le basse temperature.

Shock termico?

Lo shock termico è l'improvviso cambiamento di temperatura, che potrebbe rompere il "piatto" di vetro.
Evitare di prestare attenzione quando si rimuove la parte dal congelatore o dal frigorifero e si accede direttamente al forno o dal forno al frigorifero.
Un altro fattore importante è che il forno non deve essere preriscaldato a più di 100°.

usi

Vetro comune

Si rompe in schegge taglienti, pericolosamente affilate e non resiste al piercing.
Ha una piccola resistenza meccanica; può essere tagliato e ha un costo basso.

Vetro piano

Vetro non trattato utilizzato negli edifici o nell'industria del mobile.

Vetro riflettente

Gli occhiali catarifrangenti, chiamati anche vetri metallizzati, sono vetri trattati, dove ricevono ossidi metallici, per riflettere i raggi del sole, riducendo l'ingresso di calore, fornendo ambienti più confortevoli e risparmiando energia con condizionatori d'aria.

Vetro a specchio

Dispone di una superficie trattata per riflettere le immagini. Si consiglia l'inquadratura.

Vetro a bassa emissività

Vetro con strato di metallo extra-sottile di bassa emissività.
Funziona in base alla differenza di temperatura e riflette il calore verso la fonte, sia essa esterna o interna.
Consente il passaggio della luce naturale, ma la radiazione UV e IV.
Riduce la perdita di calore attraverso le finestre e trattiene il calore nella stanza.

Vetro doppio o termoacustico

Il doppio vetro (o vetro isolante) è chiamato vetro termoacustico, perché a seconda della sua composizione, può offrire isolamento termico e isolamento acustico.

Il vetro e le sue caratteristiche!: vetro

Glass Division nel settore!

Occhiali per l'imballaggio:

Pentole per alimenti, bottiglie e bottiglie per bevande, prodotti farmaceutici, igiene personale e innumerevoli altre applicazioni: l'uso del vetro da imballaggio è una delle applicazioni più vecchie e più frequenti per il vetro.

In ordine di consumo, l'uso maggiore è nel settore delle bevande, principalmente con le birre, seguito dall'industria alimentare e, successivamente, dai prodotti non alimentari, principalmente farmaceutici e cosmetici.

Occhiali domestici:

Sono quelli utilizzati in utensili come stoviglie, tazze, tazze e oggetti decorativi come vasi.

Vetro piano: il cosiddetto vetro piano, realizzato in lamiera, viene consumato principalmente da costruzioni civili, seguito dall'industria automobilistica e dell'arredamento, quindi dalla produzione di specchi e da una piccola percentuale per molteplici altre applicazioni.

Oltre al vetro traslucido, un altro tipo di vetro piano, chiamato stampato o fantasia, serve, in quantità minore, anche il mercato della costruzione civile.
Diversi altri settori hanno aumentato il consumo di vetro, come l'industria del mobile e gli elettrodomestici della cosiddetta linea bianca, come stufe, frigoriferi, forni a microonde, ecc.

Il vetro e le sue caratteristiche!: alla

Occhiali speciali:

Sono occhiali con composizioni e caratteristiche speciali, adattati a esigenze d'uso molto specifiche, come quelli usati nella produzione di cinescopi per televisori e monitor di computer, lampadine, bottiglie termiche, fibre ottiche, blocchi oftalmici, blocchi isolanti e persino mattoni di vetro.

Buona conservazione del vetro

Gli occhiali devono essere applicati e mantenuti in modo tale che, al momento del posizionamento o dopo l'installazione, non debbano essere soggetti a danni o sollecitazioni che potrebbero alterarli o romperli, qualunque sia la causa.

Affinché il vetro sia ben mantenuto e mantenuto, è necessario che il vetro abbia le sue dimensioni determinate in base alle dimensioni del fondo della rientranza del profilo e alle distanze da adottare, in considerazione della tolleranza dei telai;

il taglio deve essere pulito e non scheggiato, e tutti i vetri che mostrano segni di rottura dovranno essere rimossi;

I vetri non devono ricevere proiezioni di vernice cementizia o siliceo (in caso di proiezione accidentale, il vetro deve essere pulito immediatamente), così come getti di scintille o spruzzi, che lo attaccherebbe superficialmente e lo renderebbe inutilizzabile;

pulizia, soprattutto alla fine del cantiere, bisogna fare attenzione alla comparsa di graffi e graffi causati dalla polvere abrasiva.

Bisogna fare attenzione anche in particolare per i pavimenti in vetro, in cui non è possibile utilizzare detersivi o detergenti industriali e prestare attenzione a circolare sul pavimento;

è anche necessario fornire una leccarda per evitare il deflusso dell'acqua dalle parti superiori dell'edificio sul vetro.

Curiosità: come prendere un tappo da dentro una bottiglia vuota?

Fonti: abividro.org / M. Simões

Editoriale Video: Porta Blindata con Vetro | Caratteristiche e Prezzi