La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Televisione Come Scegliere?

Televisione come scegliere?

Presta attenzione allo scopo che intendi dare al televisore.

Non spendere soldi per funzioni che usi raramente in seguito.

Prima di acquistare, controllare le dimensioni più appropriate dell'apparecchio rispetto alle dimensioni del vano in cui verrà collocato.

La televisione troppo piccola o troppo grande (distanza insufficiente dallo schermo) impedisce la corretta visualizzazione delle immagini e la ricezione del suono.

Lo schermo

I televisori a grande schermo sono un grande interesse per i consumatori, che devono prestare attenzione alle dimensioni del dispositivo e allo scaffale in cui verrà posizionato, al fine di garantire che sia possibile vedere un'immagine chiara.
E quella nitidezza raggiunge il suo punto massimo da una certa distanza.

Esiste una relazione tra la dimensione dello schermo e questa distanza minima che deve essere osservata tra l'occhio e il televisore.

Più grande è lo schermo, maggiore è la distanza dal visualizzatore.

Gli svantaggi di un televisore sproporzionato rispetto alle dimensioni dello spazio vanno oltre la mancanza di nitidezza dell'immagine e problemi con il suono, il che può portare a problemi di salute come la vista stanca e persino mal di testa per lo spettatore.

Per semplificare la formula, l'ideale è che la persona guardi il televisore a una distanza equivalente a quattro o cinque volte la dimensione dello schermo.

Televisione come scegliere?: dell

Chiunque stia pensando di acquistare un televisore per l'uso in un Home Theatre, deve preoccuparsi non solo della zona giorno, ma dell'arredamento.

La qualità del suono è migliorata quando l'ambiente ha elementi che evitano l'eco come tende pesanti, carte da parati, tappeti o moquette.

I pavimenti in marmo, granito e vetro riflettono il suono e facilitano l'aspetto dell'eco.

Schermo piatto

Il tubo immagine piatto al 100% offre immagini naturali e molto precise, prive di distorsioni e deformazioni che normalmente si verificano nei tubi di imaging convenzionali.

I riflessi sono minimi, garantendo un'immagine pulita e priva di distorsioni a qualsiasi angolo di visualizzazione.

TV con tecnologia PLASMA

Il televisore al plasma utilizza un gas costituito da elettroni, caricati positivamente da una particella chiamata ioni o semplicemente particelle neutre.

Il display al plasma può anche essere chiamato display di scarica di gas, perché funziona con il passaggio di elettricità dal gas neon, trasformandolo temporaneamente in carica, caratterizzandolo gas plasma.

La luce è generata da scariche elettriche nel gas.
All'interno del pannello al plasma, la serie di celle verdi, rosse e blu è raggruppata in una matrice precisa.

Queste celle vengono attivate individualmente, creando un pixel preciso nel campo visivo.

Con l'insieme di pixel formati nei vari colori abbiamo la formazione dell'immagine.

Televisori con tecnologia LCD

Il display a cristalli liquidi (Liquid Crystal Display) è formato da vetrini con il cristallo liquido, a sua volta premuto tra di loro.

Questo è composto da molecole che, attraverso scariche elettriche, creano movimenti sotto forma di piccoli twisters, stabilendo il controllo dei colori.

Quando lo schermo LCD è acceso, scorre una corrente elettrica. Questa corrente fa in modo che i cristalli si allineino in modo che la luce non possa attraversarlo.

Con il controllo selettivo del flusso di corrente elettrica, viene controllata anche la quantità di luce che passa attraverso i filtri polarizzati superiore e inferiore.

Questa luce viene quindi trasmessa da un filtro colorato per visualizzare ciascun colore desiderato, dando successivamente la formazione dell'immagine.

Editoriale Video: #Euronicspeople - Come scegliere la tua Smart TV. Parte 1 di 3


Menu