La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Lesioni Sportive... Tennis Elbow Di Backhand!

Lesioni sportive... Tennis Elbow di Backhand!

Gomito del tennista

Entrambi i tipi di gomito del tennista - rovescio e dritto - causano dolore in diverse aree del gomito e dell'avambraccio.

Lesioni sportive... Tennis Elbow di Backhand!: tennis

Tennis a gomito di rovescio

Il gomito del tennista con il rovescio (epicondilite laterale) è la lesione dei tendini responsabili della flessione dorsale del polso (all'indietro), causando dolore nelle facce posteriori e laterali dell'avambraccio.

I muscoli dell'avambraccio, che sono inseriti nel lato del gomito, si infiammano quando si esercita una tensione eccessiva sul punto di inserimento.

Il gomito del rovescio del tennis è più spesso evidente durante un ritorno con un rovescio.
La forza della racchetta quando colpisce la palla può ferire i tendini mentre ruotano sopra il gomito.

I fattori che aumentano la probabilità di un gomito del tennista rovescio comprendono l'uso di colpi di rovescio inadeguati, debolezza dei muscoli della spalla e del polso, l'uso di una breve racchetta via cavo o con corde eccessivamente tese, e gli atti di colpendo la palla fuori dal centro della racchetta e colpendo palle bagnate e pesanti.

Il primo sintomo è il dolore durante un colpo di rovescio o altri tratti ripetuti simili.
Il dolore è sentito lungo i lati laterale e posteriore del gomito e dell'avambraccio (stesso lato del pollice), quando la mano è lungo il corpo e il pollice è distante dal corpo
. La continuazione della partita può estendere l'area del dolore dal gomito al polso, con il giocatore che avverte dolore anche a riposo.

Il gomito fa male quando il soggetto mette il palmo della mano e il braccio su un tavolo e cerca di alzare la mano contro una resistenza che flette il pugno.

Il trattamento è quello di evitare qualsiasi esercizio che provoca dolore.

Al fine di mantenere la forma fisica e al posto delle scarpe da ginnastica, gli sport che non usano il pugno in un modo importante, come il jogging, il ciclismo, il basket o anche lo squash (in cui la palla si scontra, contro la racchetta con meno forza che nel tennis).

Man mano che l'immagine migliora, possono iniziare gli esercizi di rafforzamento.
Generalmente, tutti i muscoli che si flettono ed estendono il polso dovrebbero essere rinforzati

Rafforzamento dei muscoli del pugno

polso

Per il gomito del tennista con il rovescio

1. Sedersi su una sedia accanto a un tavolo.
Metti il ​​tuo avambraccio ferito sul tavolo con il palmo rivolto verso il basso, il gomito allungato, il pugno e la mano appesa al bordo del tavolo.
Sollevare e abbassare lentamente la mano, flettendo ed estendendo la maniglia. Ripeti dieci volte.

Riposare per un minuto, quindi eseguire altri due set di dieci.
Se l'esercizio causa dolore, fermati immediatamente e riprova il giorno successivo. Fai questo esercizio ogni altro giorno.
Aumentare il peso man mano che l'esercizio diventa più facile.
2. Con il palmo rivolto verso l'alto, reggere un pezzo di legno (con il diametro di un manico di scopa) con un peso di 500 g legato ad esso con l'aiuto di un cavo adatto.

Sollevare il peso. Ripeti dieci volte. Interrompi l'esercizio se senti dolore. Fai questo esercizio ogni altro giorno.
Aumentare gradualmente il peso, ma non aumentare il numero di ripetizioni.

Per il gomito del tennista dal dritto

1. Sedersi su una sedia accanto a un tavolo.
Posiziona il tuo avambraccio ferito sul tavolo con il palmo rivolto verso l'alto e il pugno e la mano appesi al bordo del tavolo.
Sollevare e abbassare lentamente la mano, flettendo ed estendendo la maniglia. Ripeti dieci volte.
Riposare per un minuto, quindi eseguire altri due set di dieci.

Se l'esercizio provoca dolore, fermati e riprova il giorno successivo.
Mentre l'esercizio diventa più facile, aumentare il peso.
2. Con il palmo rivolto verso l'alto, reggere un pezzo di legno (con il diametro di un manico di scopa) con un peso di 500 g legato ad esso con l'aiuto di un cavo adatto.
Sollevare il peso. Ripeti 20 volte.

Fermare l'esercizio se provoca dolore.
Aumentare gradualmente il peso, ma non aumentare il numero di ripetizioni.
3. Più volte al giorno, spremere delicatamente una pallina di spugna morbida e quindi rilassare.

Presa Amelie Mauresmo

Editoriale Video: Core Stability -Tennis


Menu