La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Interni Ed Esterni Come Dipingere Correttamente?

INTERNI ed ESTERNI Come dipingere correttamente?

Suggerimenti per la pittura di interni ed esterni in un modo semplice e chiaro per capire!

"Dipingere i muri non è più così spaventoso come lo era qualche anno fa.
Oggi, la qualità delle vernici disponibili sul mercato e la quantità di informazioni disponibili su questo compito rendono la vita più facile a coloro che sono disposti a mettere le mani sulle masse.
Scopri alcuni suggerimenti che valgono sia per la verniciatura interna che per quella esterna.

- Affinché il lavoro sia eseguito correttamente, tutti i materiali necessari devono essere disponibili.

L'elenco dei prodotti comprende anti-muffa, plastica, tessuto, nastro crespato, maschera protettiva, guanti, trementina di cherosene, poliestere, rullo di lana (23 centimetri), spazzole, spatola, carta vetrata, fondo preparatorio,, scaletta, PVA o vernice acrilica e sigillante in lattice.

- Prima di pitturare una nuova superficie in muratura, è necessario applicare un apposito sigillante per l'impermeabilizzazione.

Quando la superficie è di muratura spessa, l'aspetto può essere migliorato con l'applicazione di massa in esecuzione (interno) o acrilico (esterno).

Piccoli fori possono essere fissati con malta di calce idrata, sabbia fine e acqua in rapporto 1: 1.

- Sulla superficie muraria fine, applicare la pastella con una spatola larga, in movimenti paralleli e lunghi, dall'alto verso il basso.

- Utilizzare il dispositivo di rimozione del grasso n° 80, proteggendo il naso e la bocca durante il lavoro.
Sulle vecchie superfici in muratura, rimuovere sporco, grasso e polvere con acqua e sapone.
Richiede anche la levigatura per rimuovere completamente le parti allentate.

- interni:

- In particolare nella pittura di interni, prima di iniziare i lavori, rimuovere tutti i mobili e proteggerli con la tela. Inizia a dipingere dagli incontri di pareti e soffitti.
Dopo, dipingi il soffitto e poi i muri.

- Inizia con la parte superiore dell'angolo sinistro, dall'alto in basso.

- Quindi dipingi le strisce consecutive finché il muro non è completo. Non iniziare mai la seconda mano prima di finire la prima mano.
Lavare i pennelli ei rulli quando necessario: l'accumulo di vernice rende il lavoro più difficile e causa spruzzi.

- esterno:

- All'esterno, controlla il movimento del sole intorno alla casa. In questo modo, le pareti saranno sempre asciutte e all'ombra.
Inizia nel punto più alto della casa. Non appena si chiude un'area, restituirla con movimenti rapidi e uniformi per correggere i segni.
Vai a spazzare via le fuoriuscite di inchiostro mentre dipingi: la vernice fresca è più facile da rimuovere.

- Tra i difetti più comuni da evitare (o correggere) durante la verniciatura sono le bolle e il peeling.
Per eliminare questo tipo di problema, solitamente causato dall'eccesso di umidità, è necessario eliminare le fonti di possibili problemi futuri.
Prima di applicare la vernice, raschiare, carteggiare e applicare un idrorepellente.

"La muffa è un altro grande nemico della pittura. Questo problema si verifica quando c'è umidità e calore permanenti.
Utilizzare una soluzione di acqua e sapone per rimuoverlo e utilizzare anche gli inchiostri di muffa - è possibile aggiungere componenti con questa proprietà nella vernice.

Cura della pittura

· Rimuovi la vernice che schizza sulla finestra con un solvente per unghie. Immergere, pulire con un panno e lavare con schiuma sudsidica in acqua tiepida.
Prova, per vernici fresche, con aceto caldo con acqua.

· Per rimuovere l'inchiostro dalle mani e dal viso, somministrare l'olio di baby Johnson. Puoi dare anche Vaseline.
Un buon consiglio è quello di coprire le unghie con sapone per facilitare la pulizia.

· Per evitare quella "crema" sopra la vernice rimanente, posizionare un disco di alluminio direttamente sulla superficie della vernice tagliandolo usando la mascherina del coperchio di stagno.

· Segnare sempre il livello e il colore della vernice sulla parte esterna della lattina prima di riporla.

· Dopo l'uso di pennelli e rulli di vernice, utilizzare un ammorbidente nel risciacquo finale. I pennelli saranno più morbidi e flessibili.

· Mettere una cipolla grande in una padella con acqua fredda in modo che gli odori della pittura vengano assorbiti dalla cipolla in breve tempo.

· Per le pitture colate, il miglior setaccio è la calza di nylon utilizzata.

· Ricordarsi di proteggere i lampadari con sacchetti di plastica.
Fonte: sito Terra

Editoriale Video: Come PITTURARE una STANZA in 15 passi - How PAINT A ROOM in 15 steps


Menu