La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

È Possibile Eseguire Misurazioni A Terra?

È possibile eseguire misurazioni a terra?

Sì, è possibile eseguire misure di messa a terra, filo di messa a terra o come è noto nel mezzo elettrico: rete di terra.

È necessario utilizzare la scala di misurazione CA che deve essere identificata sull'unità come ACV 750 v.

Basta inserire le due sonde nei terminali di connessione per iniziare la misurazione.

Innanzitutto, è necessario misurare la tensione in volt tra la fase e il neutro essendo la rete di 127 volt. Se è griglia a 220 volt, misurare le fasi tra loro e quindi ogni fase e neutro.
Questa procedura consente di sapere se c'è uno squilibrio tra le fasi a causa della differenza di tensione nelle fasi.

Questo può essere spiegato come segue: Una delle fasi ha 127 volt, e l'altra può avere una piccola differenza di tensione per più o meno, quando misurata con il neutro.
Ricorda che nella rete di 220 volt, ciascuna fase ha una tensione di 127 volt ciascuna misurandole indipendentemente con il neutro.

Vi è anche la rete monofase da 220 volt, una fase e una neutra utilizzate nella regione meridionale del Brasile.
Pertanto, prestare attenzione quando si eseguono misurazioni di tensione con strumenti di misura di tipo multimetro o amperometro, che dovrebbero preferibilmente essere sulla scala ACV da 750 volt, per evitare la probabile combustione dell'apparato.

Bene, dopo aver misurato la tensione tra le fasi e il neutro, ora stiamo iniziando a misurare il terreno in modo efficace.

Con le sonde, una tensione tra di loro viene misurata tra una fase e la terra, che deve essere di 127 volt o 220 volt come misurato tra fase e neutro.

Se la tensione misurata è uguale, significa che la messa a terra è molto buona.

La misura deve essere la stessa tra fase e neutro e la misura tra fase e terra.
Se c'è una differenza tra le due misure da 2,5 a 3,0 volt, potrebbe anche essere usato, ma significa che la messa a terra non è perfetta per diversi motivi, che possono essere:

A- Terra molto arida

B- Asta di messa a terra con estensione di piccole dimensioni

C- Cattive connessioni

Quindi basta controllare la causa e correggerla.

Si può anche misurare la resistenza ohmica tra il neutro e la terra, che dovrebbe essere vicino a zero o al massimo intorno a 10 Ohm.
Questa misura viene effettuata sulla scala identificata dal simbolo della lettera greca OMEGA: Ω

Minore è la resistenza misurata, migliore è la messa a terra.
Questa misurazione viene effettuata solo dopo molta pratica nell'uso degli strumenti di prova, quindi continuate ad esercitarvi nella gestione del dispositivo.

C'è anche un dispositivo di misurazione del terreno chiamato TERROMETRO, più il valore finanziario è alto, ed è usato solo da ingegneri elettrici o elettrotecnici professionisti.

È possibile eseguire misurazioni a terra?: eseguire

Editoriale Video: Verifica impianto di messa a terra


Menu