La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

La Pompa Dell'Acqua... Come Scegliere?

La pompa dell'acqua... come scegliere?

Come scegliere?

La scelta del miglior sistema di pompaggio per un pozzo artesiano dipende dall'analisi di diversi fattori, tra cui: il diametro e la profondità del pozzo, la profondità del livello dell'acqua e il suo prelievo, la capacità e la durata del pompaggio, la qualità del pozzo acqua, i costi iniziali e di manutenzione e la potenza richiesta.

Consultare sempre un tecnico per scegliere la pompa in base alle proprie esigenze. Come vedremo pi√Ļ avanti, la scelta non √® cos√¨ semplice come potrebbe sembrare.

Va considerato: altezza, distanza, scartamento dei tubi, frequenza d'uso, qualità dell'acqua, capacità della rete elettrica, ecc.

Qual è la pompa corretta?

La conservazione della qualità dell'acqua e la vita utile di un pozzo sono direttamente correlate alla scelta della pompa appropriata.
Tra i principali tipi di apparecchiature, spiccano le seguenti:

POMPA SOTTOMARINA (pompa per rana):
è il tipo ideale e di maggiore resa per pozzi di qualsiasi profondità.
Il gruppo motore-pompa è installato all'interno del pozzo, immerso pochi metri sotto il livello dinamico, funziona silenziosamente e richiede pochissima manutenzione se correttamente specificato e installato correttamente.

POMPA D'INIEZIONE:
è una convenzionale pompa centrifuga orizzontale con un dispositivo (espulsore o iniettore) installato nelle tubazioni di aspirazione e di ritorno immerse nel pozzo.

Presenta bassa efficienza e conseguenti costi operativi pi√Ļ elevati grazie all'utilizzo di motori elettrici di potenza maggiore rispetto a una pompa sommergibile di uguale flusso e pressione.

La pompa dell'acqua... come scegliere?: dell

POMPA CENTRIFUGA:

Le pompe centrifughe sono pompe idrauliche il cui principio è la forza centrifuga attraverso le pale e le giranti che ruotano all'interno di un alloggiamento a tenuta stagna, che lancia il liquido dal centro alla periferia del gruppo rotante.

La pompa centrifuga √® l'attrezzatura pi√Ļ utilizzata per il pompaggio di liquidi nei servizi igienici di base, l'irrigazione di colture, edifici residenziali, l'industria in generale, il trasferimento di liquidi da un luogo all'altro.

Ha un grande limite dovuto al fatto che il suo uso è possibile solo in pozzi in cui il livello dinamico (in basso) non eccede la profondità di circa 8 metri, al massimo.

COMPRESSORE AD ARIA-SOLLEVAMENTO:
Ha un'operazione pratica e semplice. Funziona in superficie, con motore elettrico o diesel, avendo nella sua installazione due tubi sul fondo del pozzo, essendo un tubo per la repressione dell'acqua e l'altro di diametro pi√Ļ piccolo per l'iniezione d'aria.

√ą ideale per pozzi dove c'√® un grande volume di sabbia mescolato con acqua o con tendenza ad accumulare sedimenti e anche a luoghi con indisponibilit√† di energia elettrica a causa della possibilit√† di utilizzare motori diesel.

Dal negativo abbiamo registrato l'alto livello di rumore e le basse prestazioni, richiedendo motori di potenza maggiore rispetto alle pompe del tipo sommerso.

Metodo di base per selezionare una pompa centrifuga!

(per altezza di aspirazione inferiore a 8 mca)

CRITERI: Per poter calcolare in modo sicuro la pompa centrifuga adatta per un determinato sistema di approvvigionamento idrico, sono necessari alcuni dati tecnici fondamentali dal sito di installazione e il progetto richiede:

La pompa dell'acqua... come scegliere?: scegliere

importante:

Le pompe centrifughe o autoadescanti in metallo che vengono utilizzate per lavorare con acqua calda superiore a 70¬į C devono avere tenuta meccanica in VITON e Rotore in BRONZO.

Distanza in metri tra la coppa, o il serbatoio inferiore e il punto finale, o serbatoio superiore, ovvero percorso da seguire con tubazioni o, se già installato, lunghezza in metri lineari e tipi e quantità di connessioni e accessori esistenti;

Diametro (Pol o mm) e materiale (PVC o metallo), dei tubi di aspirazione e decantazione, se già esistenti;

Tipo di fonte di astrazione e flusso disponibile al suo interno, in m³ / h;

Flusso richiesto, in m³ / h;

Potenza massima disponibile per il motore, in cv e tipo di connessione (monofase o trifase) quando si tratta di motori elettrici;

Altitudine del luogo rispetto al mare;

Temperatura massima e tipo di acqua (fiume, pozzo, pioggia).

Funzionando una pompa

La pompa dell'acqua... come scegliere?: dell

Una pompa è progettata per sollevare un volume di fluido in un dato momento in un certo periodo di tempo, consumando energia per sviluppare questo lavoro e il proprio movimento, implicando così una resa caratteristica.

Queste, quindi, sono le cosiddette quantità caratteristiche delle pompe, ovvero:

Flusso Q,

Altezza manometrica H,

Resa h

Potenza P.

Definendo il marchio e il possesso del flusso e l'altezza manometrica della repressione, consultiamo i cataloghi di prodotti di linea o linee scelte.

Motori elettrici

I motori elettrici commerciali sono del tipo a corrente continua o alternata.

I continui sono poco utilizzati (circa il 5% delle situazioni) considerando che l'energia elettrica viene normalmente alimentata in corrente alternata, rendendo necessario, quindi, il dispositivo di conversione corrente da corrente alternata a continua, aumentando l'apparecchiatura, oltre al proprio il costo del motore è superiore a quello della corrente alternata.
Queste ragioni rendono il loro uso limitato a installazioni speciali come quelle per il pilotaggio di apparecchiature che utilizzano trazione elettrica, gru, compressori, ecc.

I motori elettrici a corrente alternata normalmente utilizzati per l'attivazione di pompe idrauliche appartengono a una delle seguenti categorie:

a) motore sincrono polifase;

b) motore asincrono (o induzione) nelle specifiche

frequenza: In Brasile, le reti elettriche sono progettate per funzionare con una frequenza di 60 Hz.

Tecnicamente i motori devono funzionare in modo soddisfacente entro un intervallo del 5% della frequenza nominale.

Se c'è una variazione simultanea della tensione, la somma delle due variazioni (frequenza + tensione) non deve superare il 10%.

L'aumento oltre questi valori può causare problemi irreparabili all'apparecchiatura, come un aumento eccessivo della potenza richiesta, corrente e velocità di rotazione e riduzione dei coniugati e delle correnti di avviamento.

resa: Le prestazioni di una pompa sono il rapporto tra la potenza fornita dalla pompa al liquido (potenza utilizzabile) e quella assegnata alla pompa dall'albero rotante del motore (potenza motrice).

Una pompa riceve energia meccanica attraverso un asse e consuma una porzione di questa energia nel funzionamento dei suoi ingranaggi, oltre a quale parte dell'energia erogata dal rotore al liquido si perde all'interno della pompa stessa a causa delle diverse perdite idrauliche, ricircolo e in modo che solo una parte dell'energia ricevuta dal motore viene convertita in potenza idraulica utile.

La pompa dell'acqua... come scegliere?: come

Editoriale Video: Come funziona la pompa periferica PKM-60 PEDROLLO- video recensione unboxing - TuttoProfessionale.it

ÔĽŅ
Menu