La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Avere Pentole Sane Nella Tua Cucina

Avere pentole sane nella tua cucina

Gli esperti sono unanimi: le pentole più adatte per cucinare qualsiasi tipo di cibo sono il vetro.

Tuttavia, ciò non significa che dovresti ritirare quelli prodotti con altri materiali: con una certa cura durante la cottura e la conservazione, le controindicazioni possono essere aggirate.

Segui i nostri suggerimenti qui sotto.

Glass Pan: The Healthiest

vaso di vetro

Il successo del pentolame in vetro tra gli esperti di salute è dovuto al fatto che non rilasciano residui negli alimenti che stanno cucinando. Cioè, è sicuro al 100%.

Lei può cucinare qualsiasi tipo di cibo - dai grandi pranzi con carne, verdure e cereali ai dolci e dessert.

Va lavato con una spugna morbida e un detergente delicato.

Queste padelle sono le più salutari, ma possono essere difficili in quanto sono più costose, pesanti e macchiate con una certa facilità. Per evitare questo, non portarli al fuoco.

Eliminare eventuali macchie scure lasciandole a bagnomaria in una soluzione di cinque cucchiai di bicarbonato in un litro d'acqua.

Pentole in porcellana o ceramica

vaso di porcellana

Prendono un po 'di tempo per scaldare il cibo, ma conservano il calore facilmente e sono completamente non tossici; tuttavia sono fragili e possono mostrare le crepe con una certa facilità.

Non sono così appiccicosi, che consente un minor uso di grassi durante la cottura.

Possono essere più pesanti e un po 'più costosi.

Appoggia le cannucce in acciaio, ma preferisci le spugne morbide e il detergente delicato.

Vantaggi della pentola smaltata

padella smaltata

Sono anche semplici da pulire e meno aderenti, ma meno efficienti di Teflon.

Non sono tossici, ma hanno una vita utile più breve rispetto ad altri utensili da cucina.

Lavare con una spugna morbida e un detergente. In caso di macchie, diluire due cucchiaini di candeggina in 600 ml di acqua per due ore.

Pentole di argilla e sapone di pietra

pentola di terracotta

Pentola di terracotta

Altri classici della cucina rustica, vasi di terracotta e pietra ollare sono l'ideale per preparare ricche ricette come zuppe, salse, fagioli e stufati.

Gli alimenti secchi possono seccare ancora di più in queste padelle.

Prendono tempo per riscaldarsi, ma poi trattengono il calore per un tempo più lungo.

Le pentole in pietra ollare sono più porose e richiedono una cura particolare quando vengono lavate, in quanto possono trattenere microorganismi indesiderati.

Inoltre, dovrebbe essere riscaldato a fuoco basso in quanto potrebbe rompersi.

Le pentole di argilla e pietra ollare devono essere lavate con una spugna morbida e un detergente delicato, ma sono resistenti e materiali più aggressivi come le cannucce d'acciaio.

Pentole in teflon: la più semplice da pulire

pentole in teflon

Le pentole in Teflon sono dotate di uno strato di materiale antiaderente, che impedisce al cibo di aderire alla sua superficie e facilita la pulizia.

Il suo principale vantaggio è che, poiché non è appiccicoso, eroga - o richiede il minimo - grassi al momento della cottura, come ad esempio olio, burro o olio d'oliva.

Il cibo diventa più sano e meno calorico.

Le padelle di teflon dovrebbero essere lavate con una spugna morbida, in modo da non graffiare quel film. Non usare mai lana d'acciaio o lame: possono graffiare i pannelli e rilasciare sostanze tossiche.

Anche i saponacei sono controindicati in quanto possono indebolire il teflon.

In caso di macchie, sfregare il caffè in polvere con carta assorbente.

La convenienza delle pentole in acciaio inossidabile

pentole in acciaio inossidabile

Il pentolame in acciaio inossidabile è il più pratico e duraturo.

L'acciaio inossidabile non è un buon conduttore di calore, quindi i vostri fondi hanno strati di altri materiali che distribuiscono uniformemente le alte temperature del fornello nell'utensile.

Questo schema è così efficiente che non è necessario usare calore elevato per cucinare con pentole in acciaio inossidabile.

Gli alimenti con amido, come patate e riso, possono lasciare segni sul fondo della padella. Toglili con un panno imbevuto di succo di limone o aceto.

Lavare la padella con una spugna morbida e un detergente. Non lasciarlo asciugare naturalmente: usa un canovaccio. Il cloro presente nell'acqua può macchiare la pentola.

I vasi di ferro possono essere terapeutici

pentola di ferro

I vasi di ferro sono più rustici e cucinano tutto in meno tempo.

Sono ampiamente utilizzati per cucinare alimenti per persone affette da anemia, poiché perdono particelle di ferro durante la cottura del cibo.

Per non rilasciare il ferro in eccesso, non strofinare troppo durante il lavaggio.

Preferisci riempirlo di acqua e far bollire per qualche minuto, in modo da liberare al meglio il cibo avanzato.

Quindi lavare con una spugna morbida e un detergente. Puoi anche usare saponette, come glicerina o cocco. Per asciugare senza arrugginire, posizionarlo su un fuoco molto caldo.

Cauted Care con Copper Pan

Proprio come la padella di ferro, anche la padella di rame si scalda abbastanza velocemente. Tuttavia, è meno versatile: non può cucinare cibi acidi come limone, pomodoro e aceto perché queste sostanze rilasciano rame eccessivo e possono contaminare le persone.

Per evitare questo rischio, in Brasile sono vietati i vasi interamente in rame: se venduti, hanno l'acciaio inossidabile o l'interno in teflon.

Evitare pentole in alluminio

padella di alluminio

Pentole in alluminio è leggero, buon conduttore di calore e poco costoso.

Tuttavia, l'alluminio è un metallo che, anche in quantità molto ridotte, può causare seri problemi di salute. Pertanto i vasi di questo materiale sono controindicati da medici e nutrizionisti.

La malattia di Alzheimer, ad esempio, è legata all'avvelenamento da alluminio.

Il sale, il limone, il pomodoro e l'aceto rilasciano ancora più alluminio dalla padella.

Per saperne di più sul mantenimento di vari tipi di pentole, leggi l'articolo Pentole e cucina.

Editoriale Video: 4 tipi di pentole tossiche da evitare e 4 alternative sicure


Menu