La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Impara A Pianificare Il Tuo Pensionamento

Impara a pianificare il tuo pensionamento

Dopo aver lavorato per tutta la vita, niente è più giusto di avere una certa sicurezza finanziaria al momento del pensionamento.

L'assunzione di un microimprenditore firmato o individuale (MEI) innesca automaticamente il pensionamento sociale, come INSS. Tuttavia, l'importo pagato al momento del pensionamento è quasi sempre insufficiente per sostenere l'ex lavoratore.

Quindi il pensione privata, detenuto direttamente dalle banche.

Idealmente, si dovrebbe iniziare una pensione privata in giovane età, una volta entrati nel mercato del lavoro. Questo perché prima inserisci, più basso sarà l'importo del contributo che dovrai pagare per ricevere un buon ammontare di pensionamento.

Ma ovviamente è possibile iniziare in qualsiasi momento della vita. Tuttavia, dovrai contribuire di più per ottenere un buon valore per la pensione.

Ecco alcuni consigli per pianificare la tua pensione.

Pensionamento: definizione degli obiettivi

anziani-finanze

I primi due aspetti chiave per definire quando si tratta della pensione sono quando si desidera andare in pensione e quanto si desidera ricevere.

Se puoi contare sul pensionamento pubblico, devi inserire l'account; pensa che il tuo pensionamento privato dovrebbe essere complementare ad esso.

Per fare ciò, consulta la previdenza sociale per avere un'idea di quanto ti pagheranno se continuerai a guadagnare lo stesso fino al pensionamento.

Quindi, considerate le spese che avrete in futuro: alloggi, cibo, attività ricreative e, soprattutto, spese mediche e piani sanitari. Questi tendono ad aumentare notevolmente con l'avanzare dell'età.

Probabilmente la tua spesa con i bambini cadrà, dal momento che diventeranno indipendenti. In generale, si stima che l'investitore avrà bisogno di circa il 70% del suo reddito di prepensionamento.

Sebbene la previdenza sociale abbia una certa età perché il lavoratore possa andare in pensione, nel sistema privato dovresti stimare il tuo.

Prendi in considerazione che la qualità della vita è aumentata, in modo che le persone lavorino senza sacrifici. Inoltre, l'aspettativa di vita aumenta anche ad ogni generazione.

In questo modo, avrai due dati fondamentali per definire, con l'istituto finanziario, quanto contribuire mensilmente.

Inizia subito il tuo piano pensionistico

Non è mai troppo tardi per iniziare a pianificare finanziariamente l'ultima parte della tua vita.

Il modo più semplice per iniziare a contribuire regolarmente è con una banca. Parli con il tuo manager dei tuoi piani e lui può aiutarti ad apportare modifiche in modo da ottimizzare il tuo contributo.

old-Tennis-Sport

Quindi, la banca dedurrà mensilmente l'importo concordato direttamente dal tuo account.

Vale la pena ricordare che in generale l'importo minimo per il contributo è molto piccolo, permettendo a chiunque di partecipare.

Inoltre, assicurarsi che la procedura della banca sia di regolare le rate per compensare l'inflazione, per esempio.

Suggerimenti per il successo del pensionamento privato

Garantire con i dettagli del manager, come la necessità di interrompere il contributo in caso di disoccupazione. Cosa può fare la banca per te in questi casi?

Un altro buon consiglio è sempre quello di rivedere la possibilità di aumentare il valore del contributo in caso di aumento di stipendio, per esempio.

Chi investe in fondi pensione privati ​​può definire quando vuole ricevere il proprio reddito. Puoi effettuare rimborsi periodici o un totale.

Inoltre, per legge è possibile trasferire completamente l'importo investito fino a una nuova banca, senza costi aggiuntivi. Tuttavia, una volta in pensione e iniziare a ricevere il vantaggio, non sarà più possibile effettuare trasferimenti.

Vale la pena ricordare che è anche possibile risparmiare denaro per la pensione in altri tipi di investimento rispetto alla pensione.

Editoriale Video: Pianifica il tuo 2018 con PMP | Alfio Bardolla


Menu