La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Piante Medicinali: Metodi Di Cottura Domestica

Piante medicinali: metodi di preparazione casalinga.

La fitoterapia è il trattamento di malattie, cambiamenti organici, mediante droghe vegetali essiccate o parti di piante appena raccolte e i loro estratti naturali!

Piante medicinali

INFUSIONE

L'infusione viene preparata lanciando acqua bollente sulle parti attive del vegetale, solitamente foglie o fiori.
È il modo tradizionale di preparare il tè.

Lasciare le piante nell'acqua calda per 5-10 minuti, quindi filtrare.
La quantità di erbe varia a seconda della specie.

DECOTTO

Nel decotto, l'erba viene solitamente posta in acqua fredda, che viene poi riscaldata ad ebollizione in un contenitore chiuso, facendo bollire per alcuni minuti.

MACERAZIONE

È una preparazione che richiede una lunga immersione.
La pianta viene posta in acqua fredda, il contenitore è coperto e lasciato riposare in un luogo fresco durante la notte.

Lavorazione di piante medicinali

Dopo aver ottenuto le piante medicinali, di solito il materiale può seguire tre percorsi:

Piante medicinali

Piante medicinali

uso diretto di materiale fresco, estrazione di sostanze attive o aromatiche da materiali freschi e essiccazione di materiale fresco
.
Quest'ultima destinazione è ciò che richiede maggiore attenzione, per preservare i materiali, rendendo possibile l'uso delle piante in qualsiasi momento, nei normali periodi di conservazione.

Prima di sottoporre le piante all'essiccazione, devono essere adottate alcune procedure di base per ottenere un prodotto di buona qualità, indipendentemente dal metodo da utilizzare.

Sono:

{non lavare le piante prima di asciugarle, ad eccezione di alcuni rizomi e radici;

{le piante devono essere separate se diverse specie;

{le piante raccolte e trasportate nella stanza di essiccazione non dovrebbero ricevere la luce solare;

(prima di sottoporre le piante all'essiccazione, alla rimozione di elementi estranei (suolo, pietre, altre piante, ecc.) e parti indesiderabili (macchiate, danneggiate, scolorite, ecc.);

{le piante intere raccolte devono avere ciascuna parte (foglie, fiori, semi, frutti e radici) essiccata separatamente e conservata in contenitori individuali;

L'essiccazione può essere condotta in condizioni ambientali o con l'uso di stufe, asciugatrici, ecc.

L'essiccazione naturale è un processo lento e deve essere condotta all'ombra, in un luogo ventilato, protetto da polvere, insetti e altri animali.
Questo processo di uso domestico è raccomandato per le regioni che hanno condizioni climatiche favorevoli, principalmente legate alla ventilazione.

In questo processo, il materiale da essiccare deve essere distribuito in strati sottili, consentendo così la circolazione dell'aria tra le parti vegetali e un'asciugatura più uniforme.
Per questo possono essere utilizzati vassoi con fondo in pregiato tessuto plastico, acciaio inossidabile o tessuto con caratteristiche simili.

Un altro modo pratico è quello di stendere il materiale su una scrivania o una panca foderata di carta in un ambiente protetto dal sole e ventilato.

L'essiccamento artificiale delle piante medicinali si basa sull'aumento della capacità dell'aria di rimuovere l'umidità dalla palnta.
Pertanto, vengono utilizzati metodi che aumentano la temperatura e promuovono la ventilazione o semplicemente riducono l'umidità relativa dell'aria.
L'aumento della temperatura ridurrà anche l'umidità relativa dell'aria, mentre la ventilazione faciliterà l'omogeneizzazione dell'aria che si asciuga attraverso la massa delle piante essiccate.

La temperatura utilizzata va da 35 a 45° C.

Temperature superiori a 45° C danneggiano gli organi delle piante e il loro contenuto, poiché forniscono "cottura" dei palntas e non un'asciugatura, anche se inattivano più enzimi.
L'essiccazione artificiale produce materiale di migliore qualità aumentando la velocità del processo.

Libro importante: piante medicinali

Un libro per chi vuole iniziare
piante medicinali, aromatici e fiori commestibili!

jardim_livro

Le piante aromatiche e medicinali fanno parte della medicina popolare da molto tempo, con l'uso del tè e dei condimenti culinari.
Con la ricerca arriva veridicità o demistificazione su di loro.
Piante comuni, ornamentali e da frutto hanno un potenziale utilizzo per la produzione di medicinali, profumeria e cibo, sono discussi in questo libro, così come la sua descrizione, modalità di coltivazione e potenziale fitoterapico.

Garantisci già il tuo, unico nel suo genere nel paese. Prenota 250 p., Foto e acquerelli a colori. Valore R $ 85,00 e spese postali.

Scritto dal nostro esperto e scrittore del Dipartimento di giardinaggio e paesaggistica, ingegnere agronomo Miriam Stumpf. Contatto: [email protected]

Editoriale Video: Erbe spontanee a scopo alimentare: raccolta e uso. Parte prima