La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Minerali Nel Corpo E Le Sue Funzioni!

Minerali nel corpo e le sue funzioni!

I minerali sono sostanze inorganiche necessarie per la salute equilibrata del corpo umano.

Sono presenti nei tessuti corporei in piccole quantità.
Circa il quattro percento del peso del nostro corpo è rappresentato da minerali.

I minerali possono essere presenti nel corpo combinato come composti organici (proteine, vitamine, lipidi, ecc.), Sotto forma di composti inorganici (altri minerali) e nella forma libera.

In natura, si trovano nei terreni e nelle acque di fiumi, laghi e oceani. Sono presenti principalmente in verdure, cereali e alimenti di origine animale. La sua concentrazione è maggiore negli alimenti interi.

Agiscono in vari modi nel corpo a seconda della loro funzione principale.
Alcuni partecipano direttamente o indirettamente alla formazione di ossa e denti, altri mantengono l'equilibrio di liquidi e sostanze corporee, controllano i battiti cardiaci e gli impulsi nervosi, alcuni promuovono il corretto funzionamento di molti sistemi del corpo oltre ad aiutare vitamine ed enzimi nell'esecuzione dei processi metabolici (sintesi - formazione di glicogeno da glucosio, grassi da acidi grassi e glicerolo e proteine ​​da aminoacidi).

Possono essere classificati in base alla quantità richiesta di assunzione giornaliera di cibo, in questo modo microminerali (quantità inferiori a 100 mg / giorno) e macrominerali (quantità superiori a 100 mg / giorno).

Macrominerali e Microminerali

Alcuni minerali (sodio, cloruro, potassio, calcio, fosforo e magnesio) sono considerati macronutrienti perché il corpo ha bisogno di quantità relativamente grandi di essi. Sono chiamati macrominerali.

Altri minerali sono micronutrienti perché il corpo ne ha bisogno di piccole quantità.
Sono ferro, zinco, rame, manganese, molibdeno, selenio, iodio e fluoruro.

Le carenze minerali, ad eccezione di ferro e iodio, non sono comuni.
I minerali in eccesso possono causare intossicazione.

calcio

fonti: Latte, latticini, broccoli, ostriche, tofu, fagioli, noci e arachidi.

funzione: Aiutano a mantenere la forma e le ossa sane.
Agisce sul meccanismo della coagulazione del sangue, oltre a controllare gli impulsi nervosi e le contrazioni muscolari.

eccesso: Dolore muscolare, debolezza, sete, disidratazione, nausea, calcoli renali.
Secondo studi biomolecolari, può causare l'invecchiamento delle cellule.

vantaggi: Forma e mantieni le ossa sane.
Agisce sul meccanismo della coagulazione del sangue, oltre a controllare gli impulsi nervosi e le contrazioni muscolari.

magnesio

fonti: Mandorle, noci, frutta, latte, cereali in grani e verdure.

funzione: Converte lo zucchero in energia.
È necessario per un corretto funzionamento dei nervi e dei muscoli.

vantaggi: Antiallergico, antidepressivo.
Inficia la deposizione di placche di grasso nelle arterie.

Protegge anche il corpo dall'eccesso di calcio, che causa la calcificazione delle ossa.
Dovrebbe preferibilmente essere associato agli aminoacidi, che facilitano la loro penetrazione nelle cellule.

ferro

fonti: Fegato, tuorlo d'uovo, ostriche, noci, fagioli, avena, carne e asparagi.

funzione: Agisce sulla formazione dell'emoglobina (pigmento dei globuli rossi che trasporta l'ossigeno dai polmoni ai tessuti).

eccesso: Può aumentare l'incidenza di problemi cardiaci e diabete.
Secondo gli studi biomelecolari, l'eccesso di ferro genera l'aumento dei radicali liberi, specialmente il più deleterio (idrossile).

periodo di grazia: È raro perché è presente in abbondanza nel cibo.
In casi estremi, può causare anemia.

vantaggi: Agisce sulla formazione dell'emoglobina (pigmento dei globuli rossi che trasporta l'ossigeno dai polmoni ai tessuti).

Minerali nel corpo e le sue funzioni!: funzioni

Minerali nel corpo e le sue funzioni!: funzione

rame

fonti: Frutti di mare, fegato, grano integrale, piselli, prugne, verdure fresche.

funzione: Facilita l'assorbimento del ferro.

eccesso: Ritenzione di liquidi, disturbi neurologici.

vantaggi: Stimola la produzione di un enzima che attacca i radicali liberi.

manganese

fonti: Frutta a guscio, verdura, cereali integrali, tuorli d'uovo.

funzione: Combatte la fatica, migliora la memoria e i riflessi muscolari.

vantaggi: Partecipa alla formazione della struttura ossea e stimola la ricerca di un enzima che attacca i radicali liberi.

zinco

fonti: Frutti di mare, carni magre, pesce, uova, cereali, fagioli, pane integrale.

funzione: Agisce nella sintesi delle proteine.

periodo di grazia: Affaticamento, macchie bianche sulle unghie e nei casi gravi, arteriosclerosi.

vantaggi: Migliora l'immunità, aiuta la vitalità della pelle e la guarigione.
Affina l'odore e il gusto.

partita

fonti: Carne, bambini, pollame, pesce, uova, formaggio, legumi, cereali integrali, patate, carote, piselli, spinaci.

funzione: Agisce nella formazione di ossa e denti, indispensabili per il sistema nervoso e muscolare.

periodo di grazia: Maggiore probabilità di fratture, muscoli atrofizzati e alterazioni dei nervi.

vantaggi: Insieme al calcio e alla vitamina D, combatte il rachitismo.

iodio

fonti: Frutti di mare, crescione, lattuga, carciofo, aglio, cipolla, carota, pisello, spinaci.

funzione: Regola il funzionamento della ghiandola tiroidea, attiva il funzionamento del cervello.

periodo di grazia: Gozzo, stanchezza, aumento di peso, disturbi nello sviluppo mentale e sessuale.

Cloro e sodio

fonti: Sale e verdure

funzione: Mantiene la pressione sanguigna.
Il cloro in eccesso distrugge la vitamina E e riduce la produzione di iodio.

periodo di grazia: Crampi, lenta guarigione delle ferite, bassa pressione sanguigna.

potassio

fonti: Olive verdi, prugne, piselli, fegato, lenticchie, banana, arancia, pomodoro, riso integrale.

funzione: Agisce associato al sodio che regola i battiti del cuore e il sistema muscolare.

periodo di grazia: Diminuzione dell'attività muscolare, crampi.

selenio

fonti: Germe di grano, tonno, cipolla, pomodoro, broccoli.

funzione: Facilita l'assorbimento di vitamina E.
Aiuta a mantenere l'elasticità dei tessuti.

periodo di grazia: L'affaticamento e, secondo la medicina biomolecolare, possono aumentare il tumore e le malattie cardiache.

vantaggi: Stimola la produzione di un enzima che attacca i radicali liberi.

Editoriale Video: I minerali nel corpo umano - I minerali utili all'uomo


Menu