La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Malte Per La Posa Di Piastrelle Ceramiche

Malte per la posa di piastrelle ceramiche

Mortai per posa...

Per posare le piastrelle di ceramica ci sono due metodi più comuni:

quello convenzionale con spessore spesso e quello con malta adesiva fine o media.

La scelta del metodo di posa dipende dalle condizioni della superficie da rivestire, dal tipo di intenzione da utilizzare e anche dall'assorbimento d'acqua della placca.

Funzioni e caratteristiche dei mortai

- malta per strato levigante:
La malta per lo strato di regolarizzazione dovrebbe avere la traccia in 1: 6 volumi di cemento e sabbia media bagnata.

- malta per pavimenti:
La malta per lo strato di regolarizzazione dovrebbe avere la traccia in 1: 6 volumi di cemento, sabbia bagnata media o 1: 0,25: 6 cemento, calce idrata e sabbia bagnata.

- malta adesiva:
La malta adesiva, nota anche come cemento adesivo, adesivo cementizio o malta adesiva, è un prodotto industrializzato, utilizzato per il posizionamento di piastrelle ceramiche, sia a parete che a pavimento.

Non utilizzare miscele "fatte in casa", potrebbero non produrre l'adesione necessaria tra la parte e la base.

Controllare sempre la confezione

Le malte adesive sono acquistate in sacchetti.

cura

UTILIZZARE SOLO QUANDO: la borsa non è bagnata, data di scadenza..

• designazione dello stesso: AC-I, AC-II, AC-III o AC-III-E
• data di scadenza
• condizioni di conservazione
• istruzioni e precauzioni necessarie per l'applicazione, la manipolazione, la quantità di acqua impastante e il tempo di maturazione (riposo)

Le borse dovrebbero essere impilate su pallet asciutti. Le batterie non devono essere più alte di 1,5 m.

Cos'è la malta di legame?

La qualità del materiale di posa è il secondo fattore legato alla durata del rivestimento ceramico.

Anche la malta adesiva e la malta devono essere scelte in base all'ambiente da rivestire, al fine di garantire un sistema di posa di alta qualità.

Le malte adesive sono un tipo di "colla" usata per la posa della ceramica.

La maggior parte di questi mortai sono la base di cemento portland (le parti ceramiche non devono essere preventivamente bagnate) e superfluidificanti, anche aggiunti con lattice (per aumentare l'appiccicosità su superfici non porose e per fornire flessibilità alla malta in zone umide o in aree soggette a grandi variazioni di temperatura, come facciate esposte al sole).

La scelta della malta adesiva dipende dal sito di applicazione, dall'assorbimento dell'acqua della placca e da qualsiasi condizione speciale che possa esistere, come protezione dall'acqua, isolamento acustico, resistenza chimica o conduttività elettrica.

Scegli la malta ideale in base al tipo e alla posizione di utilizzo del rivestimento ceramico.

Creative Engenhoca: ​​Mason rende semplice la macchina per aumentare la produttività.

Macchina per applicare malta in ceramica e porcelanato in tubo di pvc

Metodi con malta adesiva

- Malta adesiva

Con questo metodo, il rivestimento ceramico viene fissato su una superficie esistente con un adesivo (malta adesiva).

Questo metodo è diverso dal metodo tradizionale in cui il builder costruisce la superficie di supporto.

Questo metodo presenta molti vantaggi rispetto al metodo tradizionale con spessori consistenti quali profilo più sottile, peso ridotto e tempi di installazione ridotti.
Tuttavia, affinché questo metodo abbia successo, la superficie da rivestire deve essere assolutamente al livello (riscaldamento a pavimento già programmato) e piombo (muri).

punta

Il tipo di adesivo da utilizzare dipende dall'ambiente in cui si trova il rivestimento.

Lo standard brasiliano (NBR 14081) specifica per i pavimenti interni la malta adesiva industrializzata tipo AC-II.

Va anche notato che le piastrelle di ceramica non devono essere bagnate quando si usa la malta adesiva perché ha già sigillanti ad acqua.
Per una buona adesione su superfici lisce e impermeabili e / o rivestimenti con assorbimento d'acqua inferiore al 3%, indicare una malta con elevata adesività (maggiore presenza di lattice).

Esistono malte adatte per il rivestimento in gres porcellanato "incollato" e forniscono anche una migliore adesione al gres.

- malta adesiva a medio spessore

Il metodo di installazione con malta adesiva a medio spessore viene talvolta utilizzato per sostenere pezzi di ceramica di grandi dimensioni (40 x 40 cm o superiore).

In pezzi sopra 30x30cm la malta oltre a essere sparsa e perline sul pavimento, dovrebbe anche essere diffusa e bordata alla fine del pezzo.

I segni dovrebbero formare 90º.

Questo metodo è simile alla posa con malta adesiva a spessore sottile.
Tuttavia, la malta deve essere appositamente formulata (aggiunta di lattice) da applicare nello strato più spesso.

Metodo convenzionale con spessore spesso

Mortai per posa


Il metodo convenzionale o a strato spesso comporta l'applicazione del rivestimento a una base ( sottofondo), con malta cementizia Portland.

Prima di utilizzare questo metodo di posa, la struttura del pavimento deve essere esaminata per determinare se peserà o meno.

Questa pratica causa anche un innalzamento del livello del pavimento, un fattore importante che dovrebbe essere considerato nelle porte e nelle aree di transizione durante una ristrutturazione.

Il metodo di posa tradizionale non è consigliato quando la superficie da rivestire è liscia e impermeabile (ad esempio colonne o travi in ​​calcestruzzo ad alte prestazioni) e / o quando la piastrella in ceramica ha un assorbimento d'acqua inferiore al 6%.

Come mettere il mortaio sul pavimento?

Editoriale Video: Raimondi Spa - Posa di pavimenti a malta