La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Cloro Organico Per La Disinfezione Dell'Acqua

Cloro organico per la disinfezione dell'acqua

Il cloro, tra le altre proprietà, ha il potere di disinfettare l'acqua ed è stato usato per la clorazione nella disinfezione dell'acqua negli impianti di trattamento delle acque e delle acque reflue.

L'agente è acido ipocloroso (HClO) prodotto quando disciolto in acqua.

Il cloro è un gas odore estremamente tossico e irritante e in condizioni normali è di colore verde-giallastro.
Il suo imballaggio è in cilindri di acciaio e ci sono rischi nel suo stoccaggio e nel trasporto.

Dicloro o cloro organico

Attraverso la ricerca, hanno ottenuto il dicloroisocianurato di sodio.

Dichloro è stato approvato dall'EPA (Environmental Protection Agency), responsabile della disinfezione delle acque sul suolo americano.

ANVISA, con risoluzione RE 150 del 28.05.99 ha rilasciato l'uso del dicloro per la disinfezione delle acque destinate al consumo umano.

dicloro

Pertanto, per la disinfezione dell'acqua nell'industria, nell'agricoltura, nelle casse d'acqua e nelle piscine, è stato utilizzato il dicloroisocianurato di sodio noto anche come cloro organico.

Il dicloro è un prodotto stabile, può essere utilizzato in sicurezza e il produttore garantisce che non vi siano residui considerati cancerogeni.

√ą commercializzato come un solido cristallino, √® altamente solubile in acqua, rimane pi√Ļ a lungo in azione e pu√≤ essere immagazzinato.

Quando si usa il dicloro o il cloro organico

Può essere usato per la disinfezione di:

a) per acque dinamiche come per l'acqua, i liquami e gli impianti di trattamento delle acque reflue nell'industria;

(b) per acqua statica: serbatoi, serbatoi dell'acqua, cisterne, serbatoi di stoccaggio grigi (dalla doccia, dal lavello della cucina e dalla lavatrice).

Per i serbatoi di acqua piovana, i serbatoi dell'acqua nelle navi e l'acqua in bottiglia.

Cloro organico effervescente

Sono presentati in confezioni da 3 kg per l'uso nell'industria e la disinfezione delle piscine e anche sotto forma di compresse o compresse per meno acqua.

Fondamentalmente contiene un composto di sale organico che rilascia cloro, un carbonato e un bicarbonato di metallo alcalino, un componente base effervescente che regola anche il pH nella soluzione, per mantenere la neutralità dell'acqua.

La concentrazione di cloro attivo raggiunge il 45%, mantenendo il liquido a 6,80.

Esistono diversi marchi sul mercato come Hth, 10 cloro granulato e Genco per l'acqua della piscina.

Clor.in, cloro organico per la pulizia domestica di serbatoi d'acqua, cisterne e disinfezione di frutta e verdura.

Suggerimenti per l'uso di dicloro o cloro organico

dicloro per purificare l'acqua

Le compresse di cloro organico aiutano a purificare l'acqua dalla fonte o dal flusso.

1. Per le persone che fanno le tracce per i luoghi senza acqua potabile è interessante prendere queste compresse per purificare l'acqua raccolta in fontane, torrenti o corsi d'acqua.

Basta mettere una compressa per ogni 10 litri di acqua, aspettare 30 minuti e si può bere, l'acqua sarà pulita, senza pericolo di contaminazione da parte di microrganismi.

2. Per uso domestico può essere utilizzato per la disinfezione di cibi crudi, come frutta e verdura, che possono avere infezioni fungine, batteriche e virali che causano malattie come colera, leptospirosi e diarrea.

Metti una compressa in un grande contenitore fino a 3 litri, aggiungi acqua e immergi il cibo lasciando 20 minuti. Quindi lavare in acqua potabile, rimuovere l'acqua dalle foglie e asciugare frutta e verdura prima di refrigerare.

Tricloruro organico - un alghicida per piscine

Un altro prodotto è il Trichloro organico, che ha il potere algistatico, chiarisce le acque ed elimina la materia organica.

√ą utilizzato per piscine e il produttore afferma che non forma residui cancerogeni di trialometani.

Questo prodotto contiene uno stabilizzatore che impedisce ai raggi del sole di provocare la perdita di cloro nell'acqua.

Il suo uso nelle piscine deve avere il controllo del pH, per l'alcalinità controllata di circa 7,2 a 7,6, realizzato con prodotti appropriati. Sono necessari 200 g di tubi per 30.000 litri d'acqua.

Anche l'acqua sanitaria (ipoclorito di sodio) viene utilizzata nella disinfezione

ipoclorito di sodio

Acqua sanitaria o ipoclorito di sodio

Un prodotto pi√Ļ vecchio sul mercato, l'ipoclorito di sodio, nome popolare per la candeggina, viene utilizzato anche nell'industria e nella pulizia della casa, nella pulizia delle verdure in cucina, nei sanitari e per l'immissione di poche gocce sui piatti sotto le navi e le vasche formate da foglie di alcune bromelie per sistemarsi con le larve di zanzara.

L'acqua sanitaria (ipoclorito di sodio) ha una reazione estremamente caustica e può causare danni alla pelle dell'operatore e ai suoi indumenti.

Il prodotto non ha molta resistenza ai raggi solari, è altamente solubile in acqua e potrebbe avere residui di elementi considerati cancerogeni, simili all'ipoclorito di calcio.

L'ipoclorito di sodio è il risultato di una combinazione chimica di acido ipocloroso (HClO) e ha un'azione disinfettante e ossidante, essendo molto economico.

Ha in generale il 2% di cloro, essendo prodotto dall'elettrolisi del cloruro di sodio (NaCl), il noto sale da cucina può essere visto nella seguente reazione chimica
2NAOH + Cl 2 NaCl + NaOCl + H 2 O.

di sicurezza: i prodotti per disinfettare l'acqua, sia che si tratti di vasche o serbatoi d'acqua delle piscine, devono essere maneggiati con cura in quanto sono caustici per la pelle, gli occhi e gli indumenti.

Dovrebbero essere conservati in un luogo fuori dalla portata di bambini e animali domestici.
Le mani dell'operatore devono essere accuratamente pulite dopo la manipolazione e tutti i contenitori utilizzati.

Gli imballaggi devono essere conservati in un luogo fresco e asciutto, osservando sempre i periodi di validità che rimangono intorno ai 6 mesi.
Soprattutto, questi prodotti citati nell'articolo non possono essere mescolati insieme e potrebbe esserci il rischio di esplosioni con rilascio di cloro elevato.

Non confondere il dicloro con il cloro utilizzato nelle piscine.

Ma per quanto riguarda la polvere di cloro, usata nelle piscine? Questo è l'ipoclorito di calcio e solo per le piscine dovrebbe essere usato, non per essere consumato dall'uomo.

Può contenere solfato di rame e non è adatto per l'uso domestico, né per irrigare piante da giardino o da giardino.

Editoriale Video: eSpring‚ĄĘ - Sistema per il Trattamento dell'Acqua

ÔĽŅ
Menu