La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Palma Di Santa Rita (Gladiolus)

Palma di santa rita (Gladiolus)

Nome Botanico: Gladiolus hortulanus L.H.Bailey

Domande frequenti Palma, palma di santa rita, gladiolo

famiglia: Angiosperme - Famiglia Iridaceae

fonte: Asia

Descrizione:

palma_sta_rita_rosa

Fioritura annuale perenne e bulbosa erbacea, con altezza variabile tra 0,60 e 1,0 metri, fusto non ramificato eretto.
Le foglie sono laminate e longitudinalmente nervate.

I fiori sono di forma campanulata raccolti a due a due in spiga lunga e eretti sulla punta di uno stelo eretto, cilindrico e fermo.
Possiamo trovare fiori in bianco, giallo, rosa e carminio, da ibridi.

La fioritura dipende dalla regione, nella regione meridionale si verifica in primavera.

Modalità di coltivazione

Per coltivare gladioli, in primavera, i cormi in vasi o letti con substrato ricco di sostanza organica.

C'è una differenza nella profondità di semina.
Alcuni raccomandano alla superficie, da 1 a 2 cm, altri fino a 10 cm o più.

palma_plantacao

Una cosa è certa: piantando molto vicino alla superficie la pianta non sarà in grado di mantenersi e avrà bisogno di un tutor, inoltre asciugherà il cormo molto a causa della disidratazione.
D'altra parte, piantato molto in profondità, la pianta non avrà la forza di rompere all'aria aperta.

Raccomandiamo che il substrato sia molto leggero e poroso, facilitando così i primi fogli e lasciando una profondità media tra i valori presentati.

Mescolare in un secchio fertilizzante animale di recinto o letto di pollaio ben tagliato, con composto organico di foglie e sabbia, in un rapporto di 1: 4: 1.

Proteggi il fondo della nave con geomanta o ghiaia media, posizionando la sabbia umida sulla parte superiore.

Metti il ​​substrato e pianta presto la corma sulla superficie della terra.

Inumidire bene il substrato.

Quando germoglia, portalo in un posto con molta luce, permettendogli di abituarsi al sole gradualmente.

- Piantare in aiuole:

Per le aiuole, preparare il terreno ruotando e aggiungendo il fertilizzante animale e compost organico e livellamento.

Anche pianta quasi in superficie e ben acqua.

Per creare una massa di gladioli, lasciare una distanza di 15 cm tra le piante e tra 25 e 35 cm tra le file, disinnestandosi per evitare vuoti.

- Cura e propagazione:

palma_sta_rita

Dopo la fioritura, taglia le punte con i fiori essiccati.

Il corm emetterà piccoli cuccioli che saranno nuove piantine.

In autunno rimuovi i cormi dal terreno e rimuovi con cura i piccoli conservandoli in una scatola di giornali foderata di carta per la primavera.

Chiunque voglia propagarsi per seme può asciugare le orecchie nella piantina.
Rimuovere i semi e seminare su substrati di tipo carboncino come carbone, sabbia, perlite e ghiaia di gradazione fine, mantenendo una leggera umidità.

Piccole piantine cresceranno, ma in questa fase non ci sarà più fioritura.

Lasciare asciugare le foglie e in autunno raccogliere i piccoli cormi da piantare in primavera.

paesaggio

palma_santa_rita

Questa pianta è più utilizzata per il taglio di bellissime composizioni floreali durante matrimoni e lauree.

Il mercato esigente generalmente sceglie fiori bianchi o colori tenui e grandi dimensioni.

Editoriale Video: PASSO A PASSO PALMA DE SANTA RITA [GLADIOLO] DE E.V.A


Menu