La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Kaki (Diospyros Kaki)

Kaki (Diospyros kaki)

Il cachi è un delizioso frutto cinese e giapponese, molto popolare in Brasile. Impara come far crescere con successo l'albero di cachi nel nostro paese.

Nome botanico: Diospyros kaki L.F.
Famiglia: Angiosperme - Famiglia Ebenaceae
Origine: originario della Cina e del Giappone

Descrizione del prodotto

Albero di dimensioni tra 7 e 12,0 metri di altezza, deciduo, con tronco tortuoso molto ramificato.
Presenta foglie alternate, coriacee, lucenti, verde scuro sulla pagina superiore.

Frutta di cachi

I fiori sono piccoli e bianchi, possono essere completi (con organi femminili e maschili nello stesso fiore) o unisexuadas (solo fiori femminili o solo maschi) nella stessa pianta.

La cosa interessante è che anche senza impollinazione è possibile la formazione di frutti, chiamati partenocarpia.

I frutti sono globosi, buccia d'arancia sottile con calice persistente e polpa fibrosa dolce, molto profumata e consumata in natura.
São Paulo è il più grande produttore di frutta in Brasile.

Come piantare il kaki

Posto soleggiato, al riparo dai venti. Il cachi non è esigente nel tipo di terreno, ma il suo sviluppo è migliore nei terreni arenacei, con un buon contenuto di sostanza organica, profondo e ben drenato.

È una pianta tipica delle regioni subtropicali, ma si sviluppa bene in climi temperati come coltivazione di aranceti. Le precipitazioni dovrebbero essere tra 1000 e 1600 mm all'anno.

cachi

Nella parte inferiore della fossa di impianto si trova una buona porzione di sabbia per garantire il drenaggio.
La fossa dovrebbe essere fatta due volte la dimensione della zolla, dove, sopra la sabbia, dovremmo mettere concime animale conciato, circa 20 litri per fossa.

Secondo l'analisi del suolo, potrebbe essere necessario effettuare la correzione dell'acidità con calcareo.
Metti anche il fertilizzante granulato 10-10-10 da piantare, circa 100 grammi, mescolato con il composto organico nel fondo del pozzo.

Metti la muta nel buco, completa con il composto organico e stringi la piantina.

Fissare un tutore e legare con cordoncino di cotone in otto in modo da non strangolare il tronco. Acqua bene. Durante 10 giorni di acqua quando non c'è pioggia. Quindi spazia le annaffiature.

L'albero di cachi inizia a dare i suoi frutti dopo tre anni.

Parassiti e malattie di cachi

Il caco è una pianta con grande rusticità, ma alcuni parassiti possono sorgere per attaccare l'albero, come la mosca della frutta, trapano, tripide e cocciniglia, tra gli altri.

Tra le malattie che di solito si insediano, possiamo menzionare l'antracnosi, la putrefazione delle radici e la macchia fogliare che vengono trattate con opportune difese nella produzione commerciale.

Paesaggistica e raccolta

cachi, piede di cachi

È un albero interessante, che in autunno cambia di solito il colore del fogliame, passando all'arancio e al rosso prima di rovesciare le foglie.
Molto ornamentale, potrebbe essere più utilizzato nel paesaggio urbano.

Chiunque abbia il clima e lo spazio nel proprio cortile dovrebbe coltivare il cachi.

I suoi frutti gustosi e vitaminizzati possono essere gustati per il consumo in-natura e le insalate.

Da febbraio ad aprile è possibile assaggiare ciò che i greci chiamavano "frutto degli dei".

Editoriale Video: POTATURA VERDE DEL KAKI (Diospyros kaki)