La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Animali Domestici E Bambini: Come Trattare

Animali domestici e bambini: come trattare


Animali domestici e bambini:
Sono incinta - devo donare il mio animale domestico?

Assolutamente no!

Il tuo cane o gatto dovrebbe essere adeguatamente vaccinato, essere sverminato regolarmente e avere un controllo medico veterinario per tutta la vita.

Se l'animale è tenuto in buona salute, non rappresenta un rischio per la salute della donna incinta.

Che dire della toxoplasmosi?

gatto

Il gatto è solitamente il grande cattivo quando si tratta di toxoplasmosi.

La toxoplasmosi è una zoonosi particolarmente grave quando colpisce le donne in gravidanza poiché può causare aborti e malformazioni fetali.

La gravità della malattia porta molti medici a raccomandare erroneamente la donazione degli animali domestici delle donne in gravidanza, in particolare i gatti.

Tuttavia, non tutti i gatti trasmettono la toxoplasmosi. Per diventare un trasmettitore, la micia deve prima essere infettata, cosa che avviene attraverso l'ingestione di pollame crudo.

I gatti che vivono liberi che hanno l'abitudine di cacciare e non fanno visite regolari dal veterinario possono sviluppare la malattia. I gatti che sono domiciliati, che non cacciano gli uccelli e non hanno accesso alla strada, difficilmente saranno contaminati.

La contaminazione di altri animali e dell'uomo avviene attraverso l'ingestione delle cisti rilasciate nelle feci di gatto e tali cisti richiedono 72 ore per diventare attive.
Cioè, anche se il gatto è contaminato da Toxoplasma e non riceve alcun trattamento, l'infezione si verifica solo se vi è un contatto diretto della persona con le feci dell'animale che sono state sepolte per un periodo di tre giorni.

Animali domestici e neonati: semplici abitudini igieniche come pulire la sandbox dei gatti ogni giorno e lavarsi bene le mani dopo il contatto con le feci sono sufficienti per una gravidanza sicura e sicura con gli animali domestici.

Preparare l'arrivo del bambino

bambino e il cane

Prima che il bambino sia ricevuto a casa, lascia che l'animale partecipi alla preparazione per il tuo arrivo.
Capirà che un nuovo membro della famiglia sta arrivando!

Quando il bambino è nato, prima introduci un capo di abbigliamento per l'animale, lasciando che il cane o il gatto si abituino all'odore.
Falle conoscere la stanza del bambino, la culla, i vestiti.

Più l'animale è integrato alla famiglia, minori sono le possibilità di sentirsi timoroso o geloso per il bambino.

Animali domestici e bambini: evitare improvvisi cambiamenti nelle abitudini

Un bambino occuperà sicuramente molto del tuo tempo.
Se prima di quel momento era tutto dedicato al cane o al gatto, fai un cambiamento graduale.

Adeguare la tua routine, anche prima della consegna, in modo che l'animale non associ l'arrivo del bambino con un cambiamento negativo nella tua vita.

Animali domestici e bambini: convivialità quotidiana

cane e bambino

Lascia che l'animale domestico e il bambino arrivino gradualmente, ma ricorda che vivere insieme dovrebbe sempre essere supervisionato da un adulto.

I bambini possono avere reazioni improvvise che spaventano l'animale e causano un incidente.

allergie

La paura di sviluppare allergie è un altro fattore che spinge molti futuri genitori a sbarazzarsi dell'animale domestico.

Gli studi dimostrano, tuttavia, che i bambini che vivono con gli animali in tenera età sviluppano una migliore immunità e sono in realtà meno predisposti a diventare allergici.

pes

Editoriale Video: Simpatici Gatti E Cani Amano I Bambini. Compilazione [HD]


Menu