La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Piante Repellenti

Piante repellenti

Come evitare i parassiti con le piante repellenti.

Cosa sono le piante repellenti?

In generale sono piante con odore emesso da radici, foglie e fiori, che rimuovono formiche, lumache, cavallette e quei coleotteri che attaccano i nostri cespugli di rose e le piante del giardino.

Repellenti popolari

Mentha

Questo è il caso di rue (Ruta graveolens), mint (Mentha),

di Melissa (Melissa officinalis) e dei noti tagetes (Tapetes).

Un'altra pianta tende anche a scongiurare gli insetti, l'olmo (Artemisia absinthum), un grande arbusto che sta cominciando ad essere utilizzato nel paesaggio a causa delle sue foglie argentate.

I tagetes dei fiori nel combattimento dei nematodi

tajetes

Il tajete ha un altro grande valore, è una pianta che le ricerche hanno dimostrato di essere eccellente per combattere i nematodi, anche noti come "perla", che entra ed è installata preferibilmente nelle radici delle piante.

Poiché si tratta di una pianta a ciclo breve, il giardiniere sarà in grado di utilizzare le sue foglie nel compostaggio e quindi aggiungere il composto al terreno per aiutare a prevenire l'infestazione di questo parassita delle colture.

Ricetta ecologica casalinga per respingere gli insetti

Un modo per respingere gli insetti, in particolare quelli che attaccano le piante del giardino, è usare un mix di ingredienti.
Sembra uno scherzo, ma funziona.

Mettici delle foglie di pomodoro, alcuni spicchi d'aglio schiacciati, alcuni dei peperoni noti come dita delle dita, foglie mature e qualche foglia di menta.

Può colpire il frullatore o schiacciare bene aggiungendo acqua fredda.
Filtrare e posizionare nell'irrigatore.
Vedi più dettagli del succo di repellente per insetti fatto in casa qui.

Applicare su lattuga, cipollotti, prezzemolo, germogli, orto in genere.

Gli insetti masticatori, come piccoli scarafaggi, cavallette, grilli e gli afidi sempreverdi che infestano i cavoli non tollereranno questa miscela "infuocata". Partiranno.

Sii furbo e condividi la mancia con i tuoi vicini, così i parassiti invece di stabilirsi dall'altra parte del recinto andranno molto oltre, riducendo il rischio di un altro attacco nel tuo giardino.

Editoriale Video: Con queste Piante a Casa Puoi Dire Addio a Topi, Ragni, e Formiche


Menu