La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Pod (Faseolus Vulgaris)

Pod (Faseolus vulgaris)

Nome tecnico: Phaseolus vulgaris

Domande frequenti Fagioli, Pod

famiglia: Angiosperme - famiglia delle Fabaceae

fonte: Originario dell'America centrale.

Pod (Faseolus vulgaris) - Descrizione

Pod (Faseolus vulgaris)

Fagioli

Pianta erbacea di gambo flessibile con foglie composte verdi e fiori bianco-aviolet, seguiti da frutti a forma di baccello.

Possiamo trovare piante nane e piante rampicanti, questo può raggiungere fino a 3,0 m di lunghezza.

I frutti possono essere di tipo a pasta, cialde cilindriche e baccelli piatti.

In tutto il paese troviamo diverse varietĂ , adattate alle regioni.

Tra questi citiamo le varietĂ  BrasĂ­lia, Andra e Argus come il tipo di pod cilindrico e Mimoso, Chata e Maravilha come il pod piatto.

Pod (Faseolus vulgaris) - ModalitĂ  di coltivazione

Nelle regioni più calde del paese, l'impianto è nei mesi da aprile a giugno, nelle regioni fredde da agosto a marzo.

Nelle regioni a clima mite possono crescere tutto l'anno.

La temperatura ideale per il pod è 27° C, 16° C per il minimo e 35° C per il massimo.

La pianta non tollera il gelo o i venti freddi.

Il forte vento impedisce l'impollinazione e può causare la caduta dei fiori a causa della mancanza d'acqua.

Semina diretta nel letto e nel terreno:

Pod (Faseolus vulgaris) - semi di fagioli

Il ciclo colturale è generalmente di 60 giorni in estate e la semina è diretta in letti preparati, con semina manuale.

Nelle colture commerciali è fatto da macchine.

Per il giardino di casa, dobbiamo preparare il sito, pulire le radici, disidratare e concimare con fertilizzanti animali circa 3 litri / m² e compost organico, mescolando bene e annaffiando.

Il composto organico può essere acquistato o prodotto a casa, vedi il articolo di compost sull'argomento.

Il terreno migliore per questa coltura è sabbia-argilla, con un buon contenuto di sostanza organica.

Dopo la preparazione del letto di semina, viene fatto in cave, con una profonditĂ  di 2,5 cm, per posizionare da 2 a 3 semi per fossa a una distanza di 0,80 m tra le file e 0,30 m tra le piante.

Coprire con terra e acqua setacciate. Acqua ogni giorno

Dopo l'emergenza e quando le piante sono 15 cm, posizionare le cazzuole o le stecche di bambĂą, portando alla piantina durante la crescita.

Le varietĂ  rampicanti richiedono un traliccio di bambĂą, legno o tela tesa.

Un buon consiglio è quello di piantare i fagioli nella recinzione del giardino.

Suggerimenti e cura per la coltura di pod biologici:

Pod (Faseolus vulgaris) - Fagioli in fiore

Baccelli di fagiolo in fiore


La concimazione successiva può essere fatta con l'applicazione di concime liquido, che viene fatto immettendo fertilizzanti animali in immersione in acqua, filtrando in un setaccio da giardino e disponendo attorno alle piantine.

Per i giardini non biologici, l'applicazione della formulazione NPK 10-10-10 nel periodo di crescita della pianta può essere effettuata.

Per il piante rampicanti è necessario posizionare la terra accanto alla piantina, evitando l'apparenza delle radici.

Puoi mettere insieme le foglie secche per ridurre l'evaporazione dell'acqua dall'irrigazione o dalle piogge.

Il fagiolo accetta la coltivazione del compagno: fare intorno alla piantagione di ravanello, rapa o carota.

Pod (Faseolus vulgaris) - Fagioli in fiore ll

La raccolta delle varietĂ  di pianura avviene solitamente dopo 50 giorni dalla semina e per quelli del tipo da scalatore, circa 70 giorni.

I cavi cilindrici sono ottimi per il consumo quando raggiungono i 15 cm e quelli del tipo noioso quando è di 23 cm.

La prova è prendere un baccello e spezzare la mano, se sono teneri sono puntuali.

Se aspetti troppo a lungo, i grani si svilupperanno e la parete del baccello sarĂ  dura e asciutta

Bean pod disease - trattamento ecologico

Le malattie che appaiono nella cultura sono muffa, fusarium e macchia di ruggine tra gli altri e gli insetti che sembrano mangiare le foglie sono acari, tripidi, afidi, lumache e bruchi.

Fagioli che spuntano

Fagioli che spuntano

Per evitare tutto questo personale a livello di orto domestico e biologico, non useremo veleni, ma un buon consiglio è usare un succo di foglie di pomodoro con due spicchi d'aglio, due peperoni e un pacchetto di menta.

Battere il frullatore, filtrare, inserire l'irrigatore e applicare. Gli insetti masticatori andranno via e i funghi opportunistici saranno combattuti con l'aglio.

Le lumache possono essere tenute lontano dalla cultura spargendo ceneri da una stufa o dal camino nel letto.

E non dimentichiamo quella piccola pianta magica chiamata Tajete (Tajete) che dovrebbe essere piantato in tutto il sito.

Difende i nematodi e respinge molti insetti.

Editoriale Video: Romano Pole Beans | Phaseolus vulgaris 2018