La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Potassio E Piante

C'è un acronimo per i macronutrienti di primo ordine, cioè gli elementi più essenziali per lo sviluppo delle piante.

Potassio e piante: fosforo

Queste tre lettere sono: NPK e servono a quantificare la percentuale di N (azoto), P (fosforo) e K (potassio). Ad esempio: 10-10-10, equivale a 10% di azoto, 10% di fosforo e 10% di potassio. Il restante 70% sono eccipienti, sostanze che servono a legare gli elementi. Quando acquistiamo NPK 4-14-8, avremo il 4% di azoto, il 14% di fosforo e l'8% di potassio, il restante 74% corrisponde anche a questi eccipienti.

Il paesaggista o giardiniere sceglierà la formula più adatta alle esigenze della pianta.
Ma affrontiamo il terzo elemento, il potassio. La sua azione favorisce foglie, fiori e frutti più forti e offre una maggiore resistenza alle malattie, al freddo e alla siccità, quest'ultima perché riduce la traspirazione. Intensifica la colorazione dei frutti e rallenta la decomposizione. Favorisce la produzione di zuccheri e amidi e aumenta il pH del terreno.

Nei terreni sabbiosi il potassio si esaurisce più rapidamente dei terreni argillosi ed è essenziale nelle piante bulbose e tuberose come gigli, amarilli e narcisi.

Il cloruro di potassio, il solfato di potassio e la cenere di legno forniscono principalmente carenza di questo elemento.

TIPO DI FERTILIZZANTENPK
Alghe secche0.80
0.502.30
Cenere di legno0.00
0.0015.00
Composto organico1.60
1.500,50
Letame di cavallo0.54
0.230.54
Concime bovino0.40
0.200.44
Ripieno di pecore0.83
0.230.67
Allevamento di piccioni1.75
1.801.00
Ripieno di maiale0.45
0.190.60
Spread di pollo1.63
1.550.80
Farina di ossa1.00
28.000.00
Farina di pesce5.00
9.003.00
Farina di pesce13.00
0.000.00
Torta di ricino5.00
1.001.00

Come visto sopra, le ceneri di legno sono ricche di potassio e possono essere utilizzate in combinazione con altri prodotti naturali per il controllo dei parassiti e anche alcune malattie. Le ceneri di legno di caminetti, griglie o stufe a legna (prive di grasso e / o di sale) sono una grande fonte di potassio per gli orticoltori biologici poiché la usano per prevenire i parassiti. Le ceneri di buccia di banana, limone, cetriolo e cacao hanno anche un alto contenuto di fosforo. Possono provenire da legno, ossa, frutta o altre origini organiche; non contenendo metalli pesanti o altri contaminanti preferisci i giardini in modo naturale.

Le ceneri di legno possono essere aggiunte alle pile di compost, ma perdono molto del loro valore se esposte a piogge eccessive mentre il potassio sbianca facilmente.
In passato era una pratica comune bruciare la foresta aprendo una radura per aumentare i raccolti. In questo modo, le ceneri incorporano il potassio accelerando i germogli. Fortunatamente l'usanza è stata abbandonata poiché ha interessato il ricco strato organico, con la sua micro fauna, rappresentata dai batteri benefici, come la rizobia presente nel terreno e fondamentale per lo sviluppo delle radici.

Autore: Raul Cânovas

Editoriale Video: Carenza di potassio nelle piante


Menu