La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Pot-Pourri Con Petali Colorati Per Profumare E Decorare!

Pot-Pourri con petali colorati per profumare e decorare!

Nato nella Francia del diciassettesimo secolo (vedi più alla fine dell'articolo) per profumare gli ambienti, il pot pourri ha attraversato i secoli e diventare popolare nel nostro tempo.

Fai anche il tuo, per profumare la tua casa, regalando un'atmosfera rilassante e piacevole, o anche per regalare i tuoi amici.

Materiali richiesti

2-pot-pourri

  • Petali o foglie secche
  • Essenza di rose
  • fissativo
  • Anilina colorata
  • Buriti Coquinhos
  • Anice stellato
  • Alcool etilico idrato
  • Mele secche
  • Contenitore in vetro per pot pourri
  • cucchiaio
  • cucchiaino
  • Sacchetti di plastica
  • garofani
  • giornale

Per la bustina:

  • Pezzo di pizzo o tessuto per tende
  • Striscia di pizzo
  • tulle
  • Nastro Mimosa
  • Forbici per tessuto
  • Fiori di raso
  • Colla bianca

Come si fa: il passo dopo passo

3-pot-pourri


1. Metti un cucchiaino di anilina nel colore preferito (di solito rosa, blu o giallo).

Per questa operazione, è meglio scegliere un vaso che non sarà più utilizzato per conservare il cibo (ad es. Margarina o vasetti di crema).

4-pot-pourri


2. Aggiungi due cucchiai di alcool o più.
Più aggiungi, più chiaro è il colore.

È anche bene avere dei cucchiai (uno di tè e uno di zuppa) riservati a questo tipo di lavoro.

5-pot-pourri


3. Mescolare bene fino a quando tutti i cristalli non si rompono.

Utilizzare alcol al posto dell'acqua, la miscela si asciuga molto più velocemente; pertanto, dovrebbe essere utilizzato anche poco dopo.

potpourri4


4. Mettere i petali o le foglie essiccati nella miscela di anilina e mescolare delicatamente con il cucchiaio fino a quando non si tingono tutti.

I petali usati qui sono ortensie.

punta: Le macchie di anilina sono difficili da rimuovere, quindi è meglio fare l'operazione con guanti monouso.

potpourri5


5. Estendi i petali sulla plastica. Lunghi sacchetti di plastica, da quelli che avvolgono il giornale, sono grandiosi per questo.

Prova a separare i petali con il cucchiaio in modo che non si attacchino e lascino asciugare per qualche ora.

La "palla" che appare nella foto è una noce di cocco tinta.

Puoi vedere come è diventato buio e nessun punto culminante tra i petali.
Ma abbiamo una ragione ancora più importante per non tingere i semi ora, come vedrai di seguito:

6. Normalmente, metti semplicemente l'essenza con fissativo nella miscela di pot-pourri.
Ma nel caso di petali e foglie colorate, l'essenza oleosa farà sciogliere l'anilina, sporcando tutto e lasciando i petali inzuppati.
Quindi procediamo in un modo diverso.

potpourri7


7. Mettere in un contenitore (potrebbe essere lo stesso usato prima, purché ben lavato) i coquinhos, l'anice stellato e altri semi di vostra preferenza.

Mescolare un cucchiaio di fissativo con 15 gocce di essenza (può aumentare la quantità, ma mantenere quel rapporto) e versare sopra i semi.

Il fissativo trattiene il profumo e assorbe parte dell'olio. Lascia riposare per almeno tre ore.

potpourri8

8. Metti i semi insieme ai petali in un sacchetto di plastica.

Chiudi la borsa e lasciala per una notte.

Con questa miscela, i semi profumeranno i petali ottenendo un po 'del loro colore, ma non troppo scuro.

potpourri9

9. Rimuovere la miscela dalla plastica e aggiungere i chiodi di garofano e le mele essiccate.

Lasciatelo riposare su un foglio di giornale e setacciatelo di tanto in tanto, per cambiare i petali e i semi del luogo.

10. Dopo aver completamente asciugato, posizionare la miscela all'interno di un contenitore di vetro per abbellire e profumare l'ambiente.

potpourri10

bustina

potpourri11

1. Taglia un cerchio del diametro di 23 cm nel giornale e usa come modello per tagliare il pizzo.

potpourri12

2. Per una finitura più bella, cucire a macchina un bordo di pizzo o rifiniture sul bordo del tessuto.

3. Metti una piccola porzione di vaso versa al centro del cerchio del tessuto, chiudi e legalo con un pezzo di nastro mimosa.

4. Per finire, decorare con fiori di raso o organza di colore a contrasto.

Puoi cambiare semi e altri elementi di pot-pourri.

Bastoncini di cannella e semi di sequoia, ad esempio, sono anche molto belli.

potpourri14

Origine di Pot Pourri

La parola pot pourri viene spesso interpretata come "mixing". In realtà, ha due significati.

Primo: il corrispondente francese dell'espressione "in vaso olla", una sorta di stufato con vari tipi di carne e verdure.
Il secondo è una fusione di "vaso" - pentola o pentola e "pourri" - marcio.

Nella Francia del diciassettesimo secolo, la gente raccoglieva fiori ed erbe durante la primavera e l'estate.
Dopo l'appassimento, queste piante sono state conservate sotto uno spesso strato di sale.
Durante l'autunno, alla miscela invecchiata sono stati aggiunti vari condimenti e ingredienti fino a ottenere un piacevole profumo e sostanze fissanti per conservarli.

Il pot pourri risultante è stato conservato in vasi di ceramica riscaldati al di sotto, in ambienti profumati.

Editoriale Video: IDEE NELLE MANI: BOMBONIERA CHE DIVENTA PORTA POTPOURRI - programma offerto dal MONDO CREATIVO