La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Le Radici Nervose Hanno Origine Nel Midollo Spinale!

Le radici nervose hanno origine nel midollo spinale!

Disturbi alla radice nervosa

Le radici nervose hanno origine nel midollo spinale e sono strutture che ricevono ed emettono impulsi da quasi tutto il corpo.

Queste radici nervose lasciano il midollo spinale attraverso gli orifizi intervertebrali e ciascuna porta a informazioni o sensibilità a una particolare area dell'organismo.

Le radici nervose sono organizzate in coppie: i nervi motori, che lasciano l'aspetto anteriore del midollo spinale e stimolano i muscoli, e i nervi sensoriali, che lasciano l'aspetto posteriore del midollo spinale e portano a informazioni sulla sensibilità al cervello.

cause

Una delle cause pi√Ļ frequenti di lesioni alle radici nervose √® l'ernia discale intervertebrale.

Le radici nervose possono essere ferite a seguito dello schiacciamento (collasso) di una vertebra comunemente osservata quando le ossa si indeboliscono a causa di cancro, osteoporosi o lesioni gravi.

Un'altra causa comune è l'artrosi (malattia degenerativa delle articolazioni), un disturbo che produce escrescenze ossee irregolari (escrescenze o osteofiti) che comprimono le radici nervose.
Di conseguenza, gli anziani possono presentare un restringimento del canale spinale che riduce lo spazio disponibile per il midollo spinale (stenosi vertebrale).

Anche se meno frequentemente, i tumori spinali o alcune infezioni (come la meningite o l'herpes zoster) possono interessare anche le radici nervose

sintomi

Una lesione a una vertebra oa un disco intervertebrale di solito comprime le radici nervose.
La pressione causa il dolore, che di solito peggiora quando la persona muove la schiena e può aumentare con alcune manovre come la tosse, lo starnuto o lo sforzo (ad esempio, quando defecare).

Se le radici lombari (lombari) vengono compresse, il dolore può verificarsi solo nella parte bassa della schiena o può attraversare il nervo sciatico fino alle natiche, alle cosce, alla pancia della gamba e ai piedi. Questo dolore è noto come sciatica.

Se la compressione è grave, i nervi non possono trasmettere o ricevere segnali da o verso muscoli innervati e nel tempo ci saranno debolezza e disturbi sensoriali. A volte la capacità di urinare e il controllo dei movimenti intestinali è alterata.

Quando le radici del collo sono colpite, il dolore può raggiungere la spalla, il braccio, la mano o la parte posteriore del collo.

Le radici nervose hanno origine nel midollo spinale!: hanno

diagnosi

Si deve pensare alla possibilità di una lesione delle radici quando la persona soffre di dolore, di perdita di sensibilità o di debolezza in uno specifico segmento del corpo innervato da una singola radice nervosa.
Il medico può dedurre la radice interessata in base al livello di dolore o insensibilità.

Durante l'esame obiettivo il medico prende nota di qualsiasi dolore che la persona colpita si sente nella zona della colonna vertebrale.
Le radiografie possono mostrare se le vertebre sono state diradate, ferite o mal allineate.

La tomografia computerizzata (TC) o la risonanza magnetica (MRI) definiscono in modo pi√Ļ dettagliato ci√≤ che accade all'interno e all'esterno del midollo spinale.

Se la risonanza magnetica non è disponibile, è possibile eseguire un mielogramma per verificare le anomalie.

Possono essere richiesti altri test complementari, specialmente quelli che misurano l'attività elettrica nei nervi e nei muscoli.

trattamento

Il trattamento dei disturbi delle radici nervose dipende dalla causa e dalla gravità delle radici nervose.

Quando si tratta di un collasso di una vertebra come conseguenza dell'osteoporosi, può essere fatto molto poco, tranne stringere la schiena con un giubbotto per limitare il movimento.

D'altra parte, quando la causa è dovuta a un'ernia del disco intervertebrale, è disponibile un trattamento specifico.

Le infezioni vengono trattate immediatamente con antibiotici e, in caso di ascesso, il drenaggio immediato è comune.
Per i tumori midollari sono indicati l'intervento chirurgico, la radioterapia o entrambi.

Gli analgesici sono utili per il controllo del dolore. Sono anche usati i rilassanti muscolari, sebbene la loro efficacia non sia stata dimostrata.
I suoi effetti collaterali possono superare i benefici, specialmente negli anziani.

Le radici nervose hanno origine nel midollo spinale!: hanno

Editoriale Video: 19. I nervi spinali e i plessi

ÔĽŅ
Menu