La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Rosmarino (Rosmarinus Officinalis)

Rosmarino (Rosmarinus officinalis)

Impara come piantare il rosmarino - in giardino o in una pentola. È uno dei condimenti più popolari della gastronomia, molto usato nei piatti di carne, pollame e persino nelle bevande.

Dati botanici sui rosmarini:

Nome botanico: Rosmarinus officinalis Sin., Rosmarinus latifolius Miller., Rosmarinus chilensis Molina
Nomi popolari: rosmarino, rosmarino, rosmarino
Famiglia: Angiosperme - Famiglia Lamiaceae
Origine: originaria dell'area mediterranea, Europa.

Descrizione del prodotto

Rosmarino (Rosmarinus officinalis): rosmarino

Lo sapevi che il fiore del rosmarino viene spesso usato nella produzione del miele?

Pianta sempreverde sempreverde, sub-bush legnoso, abbastanza ramificata, che può raggiungere fino a 2,50 di altezza secondo la regione di coltivazione.

I rami flessibili sono marroncini e legnosi nelle gemme. Le sue foglie sono semplici, senza picciolo, opposte, lineari, di consistenza coriaceo, verde più chiaro nella pagina inferiore e molto aromatico.

I fiori sono di colore bianco-blu, molto piccoli e anche fragranti, raccolti in infiorescenza del tipo ascellare o terminale racemico.

L'intera pianta emette un profumo forte e caratteristico, speziato e amaro, simile alla canfora.
I fiori attirano le api e la coltivazione di questa pianta è raccomandata per i produttori di miele.

Come piantare il rosmarino

Rosmarino (Rosmarinus officinalis): officinalis

Il rosmarino può essere piantato in piccoli vasi, ma può crescere e occupare vasi molto più grandi

Il rosmarino è coltivato in climi temperati, in terreni fertili, sciolti, permeabili e di pH neutro.

Essendo una pianta che non richiede molta acqua, può essere coltivata in regioni più aride e in zone pietrose.

Può essere usato con successo in giardini per comporre giardini di tipo xerofita, su burroni come pendii e in grandi vasi, sempre al sole.

Piantare in vasi o aiuole

Per le aiuole o le pentole, il terreno viene preparato aggiungendo compost organico di foglie di lombrico o humus, creando sabbia e concimi animali conciati, mescolando bene.

Piantare le piantine, tutoraggio con talee di bambù. Irrigazione regolare fino ad osservare che le piantine si stanno sviluppando, quindi spaziatura in modo da non bagnare il substrato.

Per le navi, garantire il drenaggio con ciottoli o coperte, sabbia bagnata e substrato, posizionando la zolla e completare con più terreno, stringendo leggermente per il fissaggio della piantina.

Per propagare, raccogli semplicemente le talee dai rami e seppelliscili in sabbia umida fino a quando non si radica e poi prendi il vaso o il letto preparato. Non dimenticare di coprire i paletti con plastica per mantenere l'umidità.

Il momento migliore per farlo è dall'autunno alla primavera. Raccogli i rami e asciugali e poi conservali in bicchieri con coperchio in modo da non perdere il profumo.

Uso culinario e medicinale del rosmarino

Rosmarino (Rosmarinus officinalis): rosmarino

Il rosmarino è stato a lungo coltivato dall'umanità. Le sue foglie fresche o essiccate sono utilizzate per piatti a base di carne e salse, nella cucina di tutto il mondo. Combinati con altre piante servono per spezie composte apprezzate da tutti.

Hanno proprietà stimolanti e antisettiche, loro l'olio essenziale è ottenuto dalle foglie e viene utilizzato per il trattamento delle punture di insetti, fegato, legamenti, confezione di saponi, profumi, colonie e per aromaterapia.

Per le punture di insetti, basta passare foglie di rosmarino schiacciate e per il dolore all'aglio, il tè al rosmarino con pezzi di zenzero migliora l'infiammazione e il bruciore durante il raffreddore e l'influenza.

Editoriale Video: Olio Essenziale di Rosmarino doTERRA - Rosmarinus officinalis CT 1,8 Cineol -


Menu