La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Semi Utilizzati In Artigianato Brasiliano

Semi utilizzati in artigianato brasiliano

Metalli e minerali non sono gli unici materiali con cui è possibile creare orecchini, anelli, bracciali, collane e altri accessori di moda. Ci sono diversi semi che possono essere usati nell'artigianato brasiliano. Ecco alcuni di loro.

Per molto tempo la gente cominciò a fare ornamenti con semi e legno. Gli indiani raccolgono semi e piume e fabbricano oggetti d'artigianato per ornamenti personali.

Il nostro paese è ricco di semi di foresta che hanno un grande potenziale per l'uso da parte degli artigiani, sia nelle decorazioni che negli ornamenti.

Gli ornamenti fatti dai semi possono avere catene, ciondoli, legno o pietre aggiunte e sono chiamati gioielli organici, gioielli vegetali o biojoias e sono una fonte di reddito per molti artigiani e le loro famiglie.

E non sono solo semi: verdure come erba dorata e il rafia sono molto usati nella realizzazione di bigiotteria.

Regioni brasiliane con la più alta concentrazione di semi per uso artigianale

La regione amazzonica e il Cerrado sono i maggiori fornitori della materia prima utilizzata nell'artigianato. Seguono i semi esotici, la stragrande maggioranza del Perù, dell'Ecuador e del Venezuela.

Alcuni semi sono facilmente perforati per fili e sono ideali per collane e braccialetti. Altri ancora sono migliori per l'incollaggio su superfici come vasi e scatole. Possono essere tinti, laccati e tagliati ad anelli o perline.

Lacrima di semi della Madonna

Bracciale a strappo della nostra signora

Uno dei semi più conosciuti e antichi è il Coix lacryma, da un tipo di erba.

È un piccolo becco di 1 cm con un lato oblungo un altro a punta, di colore bianco lucido con sfumature grigie, usato in precedenza per terzi e collane religiose. Il processo di trasformazione consiste nel forare il cordone per il passaggio del filo e poi la verniciatura per conservarlo meglio.

Una curiosità: quest'erba è stata ricercata per la produzione di un tipo di farina, in sostituzione del grano.

Semi di Acai in gioielleria

collana açaí

Uno dei semi più usati è l'açaí (Euterpe oleraceae), palma della regione amazzonica.

Ha circa 1 cm, sabbia chiara a colori, con piccole macchie marroni. Accetta lucidatura e tintura e si trova nel commercio di giallo, rosso, blu, arancione, ecc.

Molti artigiani dipingono il seme con lo smalto per unghie, dando una finitura più brillante. Sono usati su collane e braccialetti, da soli o mescolati con altre perline sintetiche e maglie metalliche.

Gioielli con seme Jarina

Jarina

Un altro seme molto interessante è la jarina, proveniente da una palma della regione amazzonica (Phytelephas macrocarpa).

I suoi semi hanno una forma triangolare con bordi arrotondati, le dimensioni vanno da 4 a 8 cm in colore chiaro con poche macchie scure.

Spesso è tagliato in diapositive ed è considerato come l'avorio brasiliano, in quanto ha la stessa colorazione.

Come è noto, l'avorio proviene dalla preda degli elefanti, attualmente vietata, in quanto provoca la morte dell'animale.

L'occhio di capra è usato come ornamento di oggetti

occhio di capra

Di colore rosso con macchie nere, l'occhio di capra è seme del frutto di un albero (Ormosia arborea) che si trova a Bahia, Minas Gerais e Mato Grosso do Sul.

Ha un effetto sorprendente per il colore e il suo uso in ornamenti e ornamenti di scatole e vasi ha grandi ammiratori.

Semi di palma in artigianato

palma

Orecchino di cristallo con pendente di jerivás

Le palme sono ottimi fornitori di semi. Tra tanti citiamo il buriti (Mauritia flexuosa), della regione del Pará e del Mato Grosso do Sul, con un frutto marrone tutto solcato, lungo quasi 2,5 cm.

È usato in questo modo, tagliato o lucidato. Syrah (Syagrus romanzoffiana), è un altro grande fornitore, i suoi piccoli cazzi possono essere tinti, forati per realizzare molti oggetti artigianali.

Può essere trovato in tutto il paese ed è una delle palme più utilizzate per l'architettura urbana.

Come conservare i semi

Un problema riguarda lo stoccaggio e preoccupa chiunque lavori con questo materiale: è soggetto a funghi, marciume e attacchi di insetti. Lo stoccaggio perfetto è fatto in bicchieri chiusi, impedendo lo scambio con l'aria umida.

Molti artigiani friggono anche i semi di acai nell'olio, per evitare la decomposizione naturale, ma questo modifica il loro colore.
Soluzioni di olio di citronella mescolate con olio di chiodi di garofano spruzzato sui semi sono molto efficaci nel controllare gli insetti che si presentano, la maggior parte di loro coleotteri e punteruoli.

È un mercato raccolto fatto da piccoli agricoltori, materia prima per l'artigianato e fonte di reddito per migliaia di artigiani e le loro famiglie. Ci sono più di 70 specie di alberi, palme e arbusti con il potenziale di fornire semi.

Tuttavia, va sottolineato che, per coloro che desiderano entrare nel commercio di esportazione di biojoias, deve essere sottoposto a uno stretto controllo, poiché le sementi sono materiale riproduttivo. Sarà consentita solo la commercializzazione quando non presentano la capacità di germinazione.

Editoriale Video: RUSTICOTTI DI BENEDETTA Ricetta Facile, BISCOTTI INTEGRALI CON GRANO SARACENO SENZA UOVA SENZA BURRO


Menu