La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Sigillatura: Nel Rivestimento Ceramico?

SIGILLATURA: nel rivestimento ceramico?

Stabilirsi nel rivestimento in ceramica, che cos'è?

L'insediamento come viene chiamato non è altro che l'atto di applicare il rivestimento ceramico.

Applicare i pezzi di ceramica facendoli scorrere leggermente sopra le corde di malta.

Premendo i pezzi a mano e picchiettando con un martello di gomma per schiacciare le corde e garantire una presa migliore.

Devo bagnare le piastrelle di ceramica prima di posare?

Con l'uso di malte preparate industrialmente non è necessario bagnare i pezzi in ceramica, poiché hanno guarnizioni d'acqua che garantiscono che la ceramica non assorba acqua dalla malta.

Nei casi in cui il sistema di sabbia e cemento è ancora utilizzato, si consiglia di bagnare le piastrelle di ceramica per 30 minuti.

Controllo di adesione

SIGILLATURA: nel rivestimento ceramico?: malta

Di tanto in tanto, rimuovere e osservare un pezzo appena seduto.

Il retro del pezzo dovrebbe essere almeno il 90% della sua area riempita con malta adesiva.

Prima di eseguire il grouting, testare il suono "cavo": toccare la ceramica, osservando le aree non riempite.
Questo suono è un segno di un pezzo male posizionato.

Rimuovere la scheda e posizionarla di nuovo.

Controlla il tempo aperto della malta adesiva. La malta sarà in buone condizioni se, dopo aver toccato i lacci, le dita saranno sporche.

Non applicare il rivestimento sulle aree in cui la malta è già asciutta.

Rimorchio (intonaco)

Dopo 24 ore dall'avvio della lastra, l'intonaco utilizza 1 parte di cemento per 5 di sabbia media di fiume e 0,5 o ¬Ĺ di calce di buona qualit√† che pu√≤ essere sostituita con un plastificante.

Se si preferisce utilizzare la malta prefabbricata, seguire rigorosamente le istruzioni del produttore.

La superficie deve essere piatta, ruvida, screpolata e priva di fattori che riducano l'adesione, ad esempio:
eccessiva umidità, oli, grassi e altri

La sabbia media è ideale perché l'intonaco ha una superficie ruvida, con buona adesione della malta adesiva al momento del fissaggio finale dei pezzi ceramici.

Non dimenticare che la sabbia deve essere priva di sali e altre impurità.

Esecuzione delle pareti interne

Se la muratura è fatta di mattoni di ceramica, questi dovrebbero essere di buona qualità.

I blocchi di calcestruzzo dovrebbero avere un basso assorbimento d'acqua e una malta opportunamente curata, piombata e resistente.

La parete deve essere pulita, avere una superficie regolare, essere piana, priva di crepe e priva di fattori che riducano l'adesione come umidità eccessiva, oli, grassi e altro.

Prima di applicare l'intonaco, è normale strofinare la superficie dei blocchi con malta idonea. Questa lastra aumenta l'area di contatto dell'intonaco e garantisce l'adesione.

Preparare la malta con una parte di cemento per due di sabbia lavata grossolana.

Per qualsiasi tipo di base, inumidire con l'aiuto di un pennello.

Pianificazione delle articolazioni

La ceramica si differenzia da altri tipi di finiture perché compongono mosaici per adattarsi al designer. I giunti fanno parte della qualità delle applicazioni e aiutano la bellezza del rivestimento.

Oltre all'importanza estetica, le articolazioni giocano un ruolo importante perché danno flessibilità alla superficie nella sistemazione dei pezzi.

Nota i diversi tipi e larghezza dei giunti:

SIGILLATURA: nel rivestimento ceramico?: ceramico

Articolazioni strutturali - definito nella progettazione del lavoro e deve essere rispettato durante l'insediamento.

Giunti di dilatazione - Sono i giunti che interrompono il sottofondo e sono destinati a consentire possibili variazioni dimensionali.

La larghezza deve essere di 10 mm e riempita con materiale elastico.

Questi giunti devono essere previsti almeno ogni 6 metri lineari per le aree interne ed esterne, rispettando i limiti di 20 m2 per i pavimenti esterni, 32 m2 per i pavimenti interni e 12 m2 per le facciate.

Schede di desolidarizzazione - sono articolazioni la cui funzione è quella di separare il rivestimento del pavimento per alleviare le tensioni causate dallo spostamento della base o del rivestimento stesso.

Dovrebbero essere collocati nell'incontro tra il pavimento e il muro e attorno ai pilastri.

La larghezza deve essere di 10 mm e può essere sotto il battiscopa o essere riempita con materiale elastico.

Consiglio di insediamento - sono quelli di unione tra i pezzi di ceramica.

La larghezza minima da rispettare dipende dalla dimensione del rivestimento ed è sempre consigliata nella confezione del prodotto

Esecuzione dell'accordo

Prima di iniziare la posa, ispezionare i pezzi di ceramica che saranno posizionati, verificando che tutti abbiano lo stesso riferimento, tonalità e dimensione.

Non mischiare pezzi di tonalità e dimensioni diverse nello stesso ambiente.

Se il progetto specifica la combinazione di diversi prodotti nello stesso ambiente, assicurarsi che la dimensione sia la stessa per tutti.
Leggi le istruzioni per i pacchi di rivestimento e malta.

La temperatura della superficie da rivestire deve essere compresa tra 4 oC e 32 oC. Ad alte temperature leggermente inumidire la superficie.

Rispettare i giunti strutturali, di dissolidamento e di dilatazione. Questi giunti devono essere riempiti con mastice di poliuretano o simili.

Non coprire espansioni e giunti strutturali con malta o malta.

Prima di iniziare il piano di sistemazione i ritagli e la distribuzione delle parti e la larghezza delle articolazioni.

video: posa di ceramiche e malte

grouting

Rimuovere i distanziatori e la malta per almeno 48 ore dopo la fine dell'insediamento.

Pulire tutti i giunti e la superficie delle parti sedute mentre la malta è ancora fresca.

Non è necessario bagnare le articolazioni, a meno che non siano eseguite con il sole intenso, il vento o una bassa umidità.

Per stendere la malta usare una base di gomma solida.

Per l'uso di boiacca colorata eseguire un test per verificare che la malta macchia la piastra ceramica.

La pulizia prima di questo momento può causare la parziale rimozione della stuccatura e, se è in ritardo, richiederà una pulizia meccanica o chimica aggressiva che potrebbe danneggiare irreparabilmente la superficie della ceramica.

In caso di consistenza rustica, passare uno strato di cera liquida sul pezzo prima della stuccatura.

La malta deve essere pulita con una spugna umida e un panno asciutto.

Non utilizzare soluzioni acide per la pulizia in quanto potrebbero attaccare la malta e le piastre.

Leggere attentamente le istruzioni sulla confezione della malta.

Editoriale Video: Come riempire le fughe tra le piastrelle - Tutorial Leroy Merlin

ÔĽŅ