La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Shibori: Tecnica Giapponese Di Pittura Su Stoffa

Shibori: tecnica giapponese di pittura su stoffa

Le Shibori sono antiche tecniche di tintura giapponese, con le quali è possibile creare meravigliosi motivi. Impara qualcuna delle seguenti cose!

C'è una differenza tra tie-dye e Shibori. Mentre nelle colorazioni tie-dye sono casuali, nello shibori sono coinvolte tecniche per produrre pattern. Te ne mostreremo alcuni qui.

materiale

  • Tingecor Guarany colorante in cotone nei colori turchese e indaco
  • Tingecor Guarany Dye Fixer
  • Linea sintetica spessa
  • molletta
  • Guanti di gomma
  • Tessuto di cotone
  • Pezzi di cartone
  • Bastoncini di ghiacciolo
  • cucchiaio
  • Profonda casseruola
  • stiletto
  • Bande elastiche
  • righello
  • ago
  • bacino

Shibori Itajime

Il tessuto è pressato tra due pezzi di legno - o cartone, nel nostro caso - che sono tenuti in posizione da bastoncini a corda. L'itajime che stiamo per insegnare qui è triangolare, ma puoi anche fare con i rettangoli.

Prima di tutto, il tessuto deve essere pulito e privo di tracce di gomma o grasso, altrimenti il ​​colorante non prenderà. Il meglio è lavare il tessuto prima. Dopo l'asciugatura, stirare. Questo trattamento preliminare si applica a tutte le tecniche Shibori.

shibori

Piegare il tessuto più volte longitudinalmente come una fisarmonica, assicurandosi che le pieghe siano tutte della stessa misura.

E piega un angolo del tessuto in diagonale.

shibori

Doppio, mantenendo sempre le stesse dimensioni, fino a un piccolo triangolo.

Con attenzione in modo che le pieghe del triangolo non si aprano, graffiate il cartone.

shibori

Mettere un fermo sul tessuto in modo che non si allenti e tagliare due pezzi di cartone delle stesse dimensioni del triangolo con lo stiletto.

Prepara un sandwich con i triangoli di stoffa e cartone, fissandoli con bastoncini di ghiaccioli ed elastici. Stringa gli elastici in modo che i cartoncini siano stretti.

Come tingere il tessuto

shibori

Riempi una vecchia padella con acqua per coprire il panno (circa un litro d'acqua, per una padella

shibori

media) e metterlo a fuoco.

Quando inizia a bollire, aggiungi due cucchiai di colorante indaco e uno di blu turchese.

Questa miscela produrrà una bellissima tonalità di blu che non sarà troppo scura o troppo chiara.

Se hai bisogno di tingere un pezzo di stoffa più grande (i pezzi di questo articolo sono le dimensioni utilizzate nel gioco americano), aumenta la quantità usando questo rapporto.

Già in precedenza a sinistra, accanto ad essa, una ciotola di acqua fredda, con due cucchiai di fissativo disciolti in esso.

Immergere lo shibori nella tintura e mescolare per 30 minuti. Rimuoverlo dalla tintura e immergerlo nel fissativo.

Lasciare nella ciotola per 30 minuti, quindi risciacquare il rubinetto. Non dimenticare di indossare i guanti perché è molto difficile pulire la tintura dalle mani.

shibori

Appendere il tessuto con il cartone e tutto e lasciarlo scolare per almeno due ore prima di aprirlo.

Non deve essere completamente asciutto, ma se lo si apre bagnato, il liquido potrebbe macchiare le aree in cui la tinta non penetra, rovinando il lavoro. Contenere la curiosità!

Lo shibori pronto:

shibori

Shibori Kumo

Questa tecnica di piegatura è più simile al tie-dye perché il tessuto è anche attorcigliato e legato con corde o elastici, producendo forme circolari.

shibori

Piega il tessuto in una fisarmonica come hai fatto prima, ma con pieghe leggermente più larghe.

Avvolgi gli elastici stretti negli angoli.

shibori

Dividere il tessuto facendo "piccole dita" con elastici e lasciando spazi uguali tra di loro.

Stringere saldamente gli elastici in modo che non si allentino o lasciare passare il colorante.

shibori

Fai lo stesso dall'altra parte, negli spazi di fronte al "mignolo".

Legare al centro e aggiungere elastici anche alle estremità.

shibori

Immergere il tessuto in una tinta calda per circa mezz'ora.

Immergere il tessuto nell'acqua con fissativo, anche per mezz'ora, e risciacquare.

Strizzalo bene e mettilo ad asciugare per alcune ore, finché tutta l'acqua non fuoriesce. Non avere fretta di rimuovere gli elastici.

Quando è aperto, il tessuto avrà bellissimi motivi circolari:

shibori

Tradizionalmente, lo shibori è fatto in tonalità di blu, quindi abbiamo realizzato tutti i pezzi con questo colore. Certo, puoi scegliere qualsiasi colore; ti suggeriamo anche delle ricerche, per saperne di più sulle altre tecniche shibori. L'unico limite qui è la tua creatività.

Editoriale Video: Come tingere i tessuti con la tecnica shibori | Westwing


Menu