La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Struttura E Funzionamento Di Un Camino

Struttura e funzionamento di un camino

Durante l'inverno, i caminetti sono le grandi case di case situate in luoghi più freddi.

Comprendi ora come funzionano.

Camino Box / Camera di fuoco

È la cosiddetta bocca (apertura del focolare per l'ambiente), le cui dimensioni saranno determinate dal luogo in cui verrà impiantato.

Il fondo di questa camera è costituito da un muro inclinato di 45 gradi. Il suo scopo è di spingere le ondate di calore verso il pavimento della stanza e far alzare il fumo sul camino.

Da lì, l'aria calda - che è più leggera e tende a salire - aumenta la temperatura del luogo.

È indispensabile utilizzare massa refrattaria o cemento al momento della stuccatura, a causa dell'elevata temperatura.

Camino Cappa e condotto

Si trova appena sopra il focolare.

cura

"CON IL FUOCO NON RAGGIUNGI": Non dimenticare mai che stai gestendo il fuoco nella tua casa, anche se controllato.

Agire con cautela: impedire ai bambini di giocare con il fuoco e che oggetti e prodotti infiammabili siano lasciati nelle vicinanze.

La sua forma simile ad un imbuto tip-top trattiene l'aria fredda che tende ad arrivare dall'ambiente esterno, mentre cattura il fumo che verrà espulso.

In questa fase, è fondamentale l'esistenza della gola, un'apertura regolabile la cui misurazione deve essere esattamente uguale all'area della sezione del condotto.

Il condotto metallico è più adatto della muratura.

Poiché è liscio, il materiale non trattiene sporco o angoli vivi, il che facilita la fuoriuscita del fumo, mentre il camino in muratura può mantenere l'eccesso di fuliggine - poiché a un certo momento non è sempre possibile realizzare una finitura squisita all'interno.

Il tubo dovrebbe avere lo stesso diametro, dal camino al tetto e sempre dritto.

Se è necessario fare una deviazione, prima il condotto deve salire di circa 1 metro; quindi fai la curva a 45 gradi. Tuttavia, sono consentite solo due deviazioni di percorso nella pipeline.

In una casa a un piano, l'altezza del camino deve essere di almeno 40 cm sopra la cresta (il punto più alto del tetto) o più in alto in caso di interferenze nelle vicinanze, come ad esempio altre case e alberi.

Struttura e funzionamento di un camino: aria

Funzionamento ideale anche nelle giornate ventose

La sezione del camino che meglio permette l'esaurimento del fumo è circolare. A causa della difficoltà della sua esecuzione, è possibile utilizzare la forma quadrata.

È assolutamente sconsigliabile utilizzare una sezione rettangolare o altre forme geometriche.

Struttura e funzionamento di un camino: aria

Dimensione del condotto

Il diametro di un condotto varia con l'altezza.

Un condotto con un diametro di 200 mm è in genere sufficiente per focolari aperti o caminetti.

In stufe di piccole dimensioni può essere ridotto fino a 180 mm; con un diametro più piccolo non vi è alcuna garanzia di un corretto funzionamento, anche in focolari chiusi.

Nei grandi caminetti aperti o chiusi è consigliato il diametro di 230 mm, 250 mm o più

Una delle cause del malfunzionamento di molti caminetti è il sottodimensionamento o il sovradimensionamento dei canali di fumo.

Struttura e funzionamento di un camino: aria

Presa d'aria esterna per recupero e combustione

Come usare il registro del camino

Qualsiasi camino (fuoco aperto o fuoco chiuso) dovrebbe avere, ove possibile, un controllo di controllo del fumo chiamato registro. Ha tre funzioni:

  • Ridurre il consumo di legna da ardere: Il disegno in un camino non è mai costante a causa di motivi diversi, soprattutto climatici (vento;
    umidità della temperatura ecc.) Più grande è il sorteggio, maggiore è il consumo di legna e minore è il riscaldamento. Contrariamente a ciò che a volte viene pensato, l'ideale non è avere una grande tiratura ma avere una stampa sufficiente nelle condizioni climatiche correnti - per tener conto della necessità di un "log" in un caminetto. Dovresti chiudere un po 'il registro (20 minuti dopo che è stato acceso) facendo attenzione a non chiudere troppo per evitare che il fumo entri nella stanza.

  • Aumentare la resa: Quando possibile, si dovrebbe ridurre l'apertura della perdita del camino chiudendo il registro il più possibile, (facendo attenzione a non chiudere troppo per impedire l'ingresso di fumo). In questo caso, l'obiettivo è ridurre il tiraggio e, naturalmente, minore è l'aria che lascia la stanza attraverso il camino, più l'aria calda è nella stanza.
  • Evitare di raffreddare la stanza con il camino spento: In caso di temperature rigide, se il caminetto è spento, dovrebbe essere chiuso per evitare la perdita d'aria nella stanza, che sarà maggiore quando la casa viene riscaldata con altri mezzi (aria condizionata, riscaldamento elettrico, ecc.).

Presa d'aria esterna

Tutti i caminetti (fuoco aperto o fuoco chiuso) devono avere presa d'aria esterna per i seguenti motivi:

  • Evitare il consumo di aria ambiente: Come sapete, un camino acceso consuma grandi quantità d'aria, ca. 80 m3 all'ora.
    Ciò significa che dopo un'ora hai rimosso tutta l'aria da una stanza normale 3 o 4 volte, e con essa quasi tutto il calore da essa rilasciato. Va notato che a causa della depressione causata dalla rimozione dell'aria dal compartimento in questione, l'aria "fredda e umida" proveniente dall'esterno viene contemporaneamente aspirata attraverso le fessure delle finestre e delle porte.

  • Prevenire l'interruzione del corretto funzionamento: In caso di buon isolamento di porte e finestre, dopo un certo tempo di utilizzo, la depressione aumenta, e come in queste situazioni non ci sono fessure per entrare nell'aria necessaria per compensare l'aria rimasta (con il fumo) accade che il fumo smette di tornare. Quando non è possibile entrare nell'aria esterna nel caminetto, si dovrebbe fare un'entrata su una parete esterna preferibilmente in quella più vicina al caminetto. (in modo che non ci sia alcun progetto tra il fuoco e le persone intorno ad esso.

Struttura e funzionamento di un camino: funzionamento

Schema di recupero con aria esterna

Tubo estintore

Tubo in acciaio inossidabile

È l'unico tipo di materiale autorizzato per i condotti nella maggior parte dei paesi europei e l'unico tipo che è garantito per la durata.

Ha il vantaggio di poter essere applicato con recupero di calore, recuperando energia con il tubo stesso sui piani adiacenti.

Si dovrebbe prestare attenzione anche alle articolazioni tra le articolazioni poiché abbiamo riscontrato problemi alle articolazioni perché non sono state installate correttamente o perché non si adattano alle articolazioni indicate.

Quando si passano travi o piastre, non devono essere lasciate ostruzioni per impedirne la successiva pulizia.

Nota: La pulizia del condotto deve essere eseguita periodicamente ogni anno in caso di uso intensivo o in un periodo più lungo, in casi normali.

Elettricità e fognature

I cavi elettrici o idraulici in PVC che potrebbero dover passare lungo qualsiasi tubo fumario / condotto, anche su un piano più alto, devono essere incorporati nel cemento e isolati con lana di vetro o altro materiale isolante, eccetto i cavi utilizzati o tubi speciali resistenti alle alte temperature.

Editoriale Video: Montaggio Camino e canna fumaria