La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Scottature Solari: Come Evitare E Trattare

Scottature solari: come evitare e trattare

Il Brasile è bagnato dalla luce solare tutto l'anno, quindi circa il 70% dei bambini e degli adolescenti e il 30% degli adulti riferiscono almeno un episodio di scottature solari in un anno.

Tuttavia questa incidenza aumenta durante la stagione più calda, e le vacanze entrano come fattore decisivo in questa equazione. In questo periodo estivo, la maggior parte dei brasiliani si è già esposta al sole, su spiagge, piscine, cascate o all'aperto.

Cause di Solar Burn

Una delle principali cause di scottature è l'esposizione prolungata al sole in un solo giorno, dopo molti mesi in uffici o aule scolastiche senza alcun contatto con i raggi del sole.

pelle pelata

L'immagine peggiora molto quando l'individuo, alla ricerca di un'abbronzatura istantanea, dispensa la lozione protettiva o utilizza SPF (Fattore di protezione solare) troppo basso.

Il contatto della pelle con frutta come limone o arancia o profumi è anche un grande rischio di ustioni, così come le persone che stanno assumendo alcuni farmaci sensibilizzanti, come antibiotici (tetracicline) per il trattamento dell'acne, alcuni antiinfiammatori, chinoloni, furosemide, idroclorotiazide e fenotiazine.

Luoghi in cui il sole è più pericoloso

Sfortunatamente, i luoghi dove stiamo cercando l'esposizione al sole sono precisamente dove il sole ha il 30% di intensità in più: spiaggia e montagna, a causa del riflesso dei raggi del sole attraverso la sabbia e l'acqua ea causa dell'altitudine.

E fai attenzione: anche in inverno rigido è possibile soffrire di scottature, poiché la neve riflette anche i raggi.

Le giornate nuvolose - i famosi tramonti - sono un'altra grande trappola, dato che i raggi penetrano le nuvole nello stesso modo.

Infine, vale la pena ricordare che sebbene il sole sia sostituito da lampade speciali, le cabine d'abbronzatura offrono gli stessi rischi per la pelle.

Tipi di ustioni solari

segno di luce solare

Come le bruciature, i soli sono classificati in gradi, dal più basso al più grave:

  • Le scottature di primo grado sono più superficiali e causano il rossore tipico di qualcuno che sembrava "un peperone" dopo la spiaggia;
  • Le scottature di secondo grado raggiungono lo strato più superficiale della pelle (epidermide) e anche la parte più profonda (derma). Quando lo fa, il rossore è accompagnato da dolore, gonfiore e vesciche forse superficiali;
  • Le scottature di terzo grado raggiungono gli strati più profondi della pelle e le vesciche emergono con tutta la loro forza.

Come prevenire le scottature

Per prima cosa, evita l'esposizione prolungata al sole, specialmente se è il primo giorno dopo molti mesi senza esporre te stesso.

Ricorda che l'abbronzatura che vuoi semplicemente non è acquistata in un giorno o due di spiaggia o piscina; e che si può ancora prendere il sole usando un fattore di protezione solare elevato (da 25 in su).

Fuga dalle ore della massima intensità dei raggi del sole, tra 11 ore e 15 ore. Se è inevitabile, buttati fuori dalla caserma. L'ombra è la chiave.

Applicare la protezione solare al momento di indossare il costume da bagno. Quindi non dimentichi e dà alla lozione il tempo di aderire meglio alla pelle prima della prima immersione.

occhiali da sole

Oggigiorno praticamente tutte le lozioni di protezione solare sono impermeabili. Anche così, si consiglia di riapplicarli dopo le immersioni o il nuoto.

La sudorazione, sì, può eliminare lo strato di protezione solare dalla pelle. Resta sintonizzato e riapplica ogni mezz'ora.

Indossare cappelli, visiere e berretti; occhiali da sole; e la ricerca sul beachwear realizzato con tessuti che hanno un fattore di protezione solare.

Trattamenti per scottature

Se la bruciatura è anche superficiale, è sufficiente l'uso di indumenti leggeri, gel di aloe vera e prodotti di tipo Caladryl.

Ma attenzione: le creme che prendono benzocaina, lidocaina o petrolio (vaselina, per esempio) dovrebbero essere evitate! Guarda le etichette.

L'idratazione dovrebbe anche provenire dall'interno: aumentare l'assunzione di liquidi. Bagni freddi o impacchi freddi alleviano il dolore generato dalla ferita, così come i medicinali con ibuprofene nella formula.

Se, tuttavia, la bruciatura è più grave, rivolgersi immediatamente a un medico. Sintomi come vertigini, svenimenti, battito cardiaco accelerato o respirazione, sete elevata, pallore, febbre, brividi, dolore agli occhi e pallore doloroso sono segnali di allarme.

Le ustioni di secondo e terzo grado possono richiedere misure specifiche come la pulizia dell'area con creme steroidee e antibiotici. Il paziente può aver bisogno di idratazione con soluzione salina.

Conseguenze dell'esposizione solare abusiva

È molto importante ricordare che le ustioni sono solo il problema più immediato legato all'esposizione al sole abusiva.

Il sole ha il potere di causare danni cumulativi alla salute, con conseguente cancro della pelle, invecchiamento precoce della pelle (con la comparsa di rughe e imperfezioni) e cataratta che porta alla cecità.

Editoriale Video: Sos scottature solari: come evitare le odiose spellature | LE NOTIZIE DEL GIORNO