La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Test... Guasti Nell'Impianto Elettrico!

Test... guasti nell'impianto elettrico!

Prova di dispersione di potenza

Le principali cause di "dispersione di corrente" sono:

isolamento splicato, mal dimensionato o consumato nel tempo. Può anche essere causato da apparecchi difettosi.

- Per individuare questo difetto, procedere come segue:

Nell'impianto elettrico: Scollegare tutti gli apparecchi dalle prese elettriche e spegnere le luci.

Controllare che il disco del misuratore continui a girare. Se continui e fai una passeggiata in meno di quindici minuti, potrebbe esserci una "fuga di catene". Nel caso di "perdita di potenza", la causa potrebbe essere un difetto nell'impianto elettrico o un problema con il misuratore, poiché i dispositivi devono essere tutti spenti.

Controllare che il disco del misuratore smetta di funzionare. Quindi, il difetto proviene dall'impianto elettrico. In questo caso, il meglio che devi fare è consultare un elettricista di cui ti fidi.

Se lo strumento continua a funzionare, l'errore può provenire dal misuratore stesso.

Dopo aver testato l'installazione elettrica e il misuratore, assicurandosi che siano perfetti, fare lo stesso con i tuoi elettrodomestici:

- Elettrodomestici:

Accendere nuovamente l'interruttore principale (interruttore automatico o fusibile), tenere tutti gli apparecchi scollegati e spegnere le luci.

Collegare un apparecchio alla volta in una presa, senza farlo funzionare. Il test può essere eseguito con il frigorifero, la radiosveglia, il videoregistratore o qualsiasi altro dispositivo automatico che si attacca e deve essere scollegato al momento del test.

Controllare il disco di alimentazione dello strumento. Se inizia a ruotare, è provato che l'apparecchio o la presa sono difettosi.
Collegare un altro apparecchio alla stessa presa, ma non accenderlo e ricontrollare il disco del misuratore per continuare a girare.

Se continua, il guasto è nella presa.

C'è anche la possibilità che i due dispositivi potrebbero essere difettosi. Per confermare, provalo in un'altra presa.

L'installazione

Tutte le installazioni elettriche devono essere sottoposte ad un'attenta valutazione, fatta da un professionista

qualificato e qualificato, basato su standard tecnici NBR5410 (da ABNT), che fornisce il

parametri e le condizioni minime di qualità e prestazioni che il

deve presentare, assicurando così il suo funzionamento corretto e sicuro.

Difetti e regolazioni nell'impianto elettrico

Test... guasti nell'impianto elettrico!: guasti

Come scoprire se i fili sono in carica

Test... guasti nell'impianto elettrico!: impianto

Per scoprire se i fili trasportano energia, si può fare una lampada di prova con un ugello e due pezzi di filo e una lampada.

Quando si toccano le due estremità del filo della lampada (una in ciascun foro della presa o una in ciascun filo), se è alimentata, la lampada deve accendersi.

Ma richiede già una conoscenza minima dell'elettricità.

Apparecchiature di prova

Ci sono dispositivi di test sul mercato, molto economici e molto più sicuri (vedi anche la sezione MULTIMETER):

Test... guasti nell'impianto elettrico!: elettrico

Cacciavite per prove di corrente elettrica:

Questo interruttore ha una luce sul cavo che si illumina quando tocca un cavo o una presa di corrente.

Utilizzare un interruttore di prova nei fori della presa che si è scelto e vedere quale si accende la lampadina sul cavo dell'interruttore.

Questo foro che ha illuminato la lampada è quello che ha il filo di fase o anche detto positivo, collegato ad esso dietro l'uscita, l'altro sarà il filo neutro o anche il filo negativo.

Nelle uscite bipolari la fase può essere nel foro destro o nel foro sinistro.

Test... guasti nell'impianto elettrico!: guasti

Nota: è necessario toccare il dito sul connettore metallico sul retro dell'interruttore di test per accendere la lampada.
Questo non è pericoloso.

fonte: Legrand
fonte: Eletropaulo

Editoriale Video: Verifica Differenziale Elettrico per Certificazione Impianto


Menu