La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Zecche - Come Trattare Cani E Gatti

Zecche - Come trattare cani e gatti

Zecche su cani e gatti!

Come le pulci, le zecche possono anche causare anemia, un sacco di disagio e gravi malattie che possono persino causare la morte negli animali.

Scopri i suggerimenti per proteggere il tuo amico da questi parassiti.

Cosa sono le zecche?

Zecche su cani e gatti

Zecche su cani e gatti

Le zecche sono artropodi della famiglia degli acari.

Sono ectoparassiti ematofagi, cioè sono parassiti che si depositano sulla superficie della pelle e si nutrono del sangue dell'ospite.

Le zecche depongono le uova nell'ambiente e possono vivere sia nell'ambiente che nell'ospite, a seconda della fase della vita.

Parassitizzano animali domestici, animali selvatici e anche l'uomo.

Zecche su cani e gatti - Perché è importante trattare l'animale che ha le zecche?

Zecche su cuccioli e gatti ll

Quando punge l'animale, la saliva della zecca provoca disagio, prurito e reazioni allergiche.

Mentre si nutrono di sangue, un'infestazione può anche portare all'anemia.
Inoltre, le zecche sono trasmettitori di malattie gravi e gravi che, se non trattate, portano alla morte.

Trattamento di cani o gatti contro le zecche

Le zecche si riproducono nell'ambiente, quindi è imperativo controllare il parassita nell'animale e nello stesso tempo nell'ambiente.

L'animale dovrebbe ricevere bagni con intervallo di una settimana, con prodotti carrapaticidas adatti a cani o gatti; o ricevere l'applicazione del prodotto del tipo spray o spot on (pipette applicate sul retro dell'animale che hanno una lunga durata).
Ottieni questi prodotti nei negozi di animali.

Zecche - Come trattare cani e gatti: gatti

Nell'ambiente dovrebbe essere fatta l'igiene completa con intervalli minimi di una settimana e l'applicazione del prodotto di acaracità.

Per l'applicazione del carrapaticide nell'ambiente in cui vivono gli animali, è importante rimuovere tutti gli animali dal luogo da trattare e sostituirli solo dopo l'essiccazione totale del prodotto.

Il trattamento deve essere persistente in modo che le uova e le larve che rimangono per lunghi periodi nell'ambiente possano essere eliminate.

Zecca (Classe Arachnida, Ordine Ixodida, Famiglia Ixodidae)

Zecca (Classe Arachnida, Ordine Ixodida, Famiglia Ixodidae)

La rimozione di zecche vive dal corpo animale non è raccomandata perché la parte della testa rimane attaccata alla pelle, causando irritazioni.

Se vengono rimossi, non "spremere" mai il segno di spunta, poiché ciò causerebbe la liberazione di uova, batteri e protozoi nocivi nell'ambiente.
Idealmente, dovrebbero essere inceneriti.

ATTENZIONE: non utilizzare MAI prodotti ambientali direttamente sulla pelle dell'animale! Segui le istruzioni sulla confezione!

Omeopatia contro le zecche

L'omeopatia ha dimostrato di essere un forte alleato nella lotta contro le zecche.

Gli studi condotti con mandrie di bovini dimostrano una grande efficacia dell'omeopatia nel controllo e nella prevenzione delle zecche.

La versione di cellule del sangue omeopatico per cani √® gi√† facilmente reperibile nei negozi di animali e si √® anche dimostrata abbastanza efficiente e pi√Ļ economica rispetto ai metodi convenzionali.

Malattie inflitte da infestazione da zecche

zecca

zecca

- Ehrlichiose: Una malattia molto comune nei centri urbani brasiliani, è causata dal batterio Ehrlichia canis.

La malattia raggiunge il midollo osseo, causando la caduta delle piastrine e portando a difficoltà circolatorie e sanguinamento.

I sintomi principali sono febbre, inappetenza, depressione, diarrea, edemi e petecchie (macchie di colorazione viola dal corpo dell'animale).
L'ehrlichiosi non viene trasmessa dai cani agli esseri umani.

- Babesiosi: Un'altra malattia molto comune in Brasile, che può portare rapidamente l'animale alla morte.
√ą causata da protozoi e provoca grave anemia, febbre, anoressia e depressione dell'animale, l'animale ha mucose degli occhi e gengive pallide dovute all'anemia.
La trasmissione all'uomo è molto improbabile.

- Malattia di Lyme: Causata dai batteri Borrelia burgdorferi, è ancora meno comune di quelli precedenti, ma può essere trasmessa all'uomo, causando febbre, gonfiore dei linfonodi locali, malessere, mal di testa, rigidità del collo e dolori muscolari e articolari.

Se non trattata nella fase iniziale si evolve in sintomi neurologici come meningite, encefalite e disfunzione delle funzioni intellettive e della paralisi muscolare.
Negli animali, provoca febbre, anoressia, poliartrite, miopatie e adenopatie.

- Febbre maculata: una malattia che colpisce gli umani, causata dal batterio Rickettsia rickettsii.

√ą una febbre acuta, difficile da diagnosticare e grave se non trattata in tempo.

Zecche su cani e gatti

Zecche su cani e gatti

Editoriale Video: Come togliere una ZECCA da cani, gatti e persone

ÔĽŅ