La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Tipi Di Orchidee: Conosci Le Principali Specie Da Piantare Nel Giardino

Ami le orchidee? Quindi il post di oggi è stato creato per te. In tutto il mondo ci sono circa 50 mila diverse specie di orchidee, di queste, circa 20 mila si trovano in natura e altri 30 mila sono stati creati dall'incrocio tra le specie.

Il Brasile è uno dei paesi con la più grande diversità di orchidee. Circa 3500 diverse specie di orchidee prosperano nelle nostre terre. Ci sono così tante varietà che è quasi impossibile conoscerle tutte, ma ci sono alcuni tipi più comuni che si trovano facilmente nei negozi di giardinaggio e persino nei supermercati e riguarda queste orchidee più popolari di cui parleremo oggi, quindi devi anche identificare la tua specie di orchidee.

Le orchidee, oltre che belle e super decorative, portano ancora un bonus in più: attirano colibrì, farfalle e api, creando un vero spettacolo della natura nel cortile di casa.

Le orchidee eccellono anche in cucina, poiché alcune specie del genere Vanilla sono utilizzate per estrarre la vaniglia. Un altro uso ricorrente della pianta è nel settore dei profumi e della droga, lo sapevi? Un esempio è l'orchidea Cyrtopodium, una specie che agisce come una guarigione naturale dal liquido estratto dal suo gambo.

Il prezzo delle orchidee è anche qualcosa che attira l'attenzione. Alcune specie sono trovate da valori molto piccoli, come quelli del genere Dendobrium, che può essere trovato da R $ 10. Tuttavia, alcune specie più rare di orchidee, come nel caso di Paphiopedilum possono anche costare la sciocchezza di R $ 40 mila reais.

Cioè, ci sono orchidee per tutti i gusti e le tasche.

Come coltivare e piantare le orchidee

In generale, le orchidee hanno modalità di coltivazione simili, che differiscono in alcuni dettagli. Prendi nota di seguito dei migliori consigli per la coltivazione di orchidee:

Regas

Le orchidee soffrono più per eccesso che per mancanza di acqua, quindi, nel dubbio, la raccomandazione è: non fare acqua. Il modo principale per sapere se la tua orchidea ha bisogno di acqua è toccando il substrato e sentendo se è asciutto o umido. Come regola generale, le orchidee dovrebbero essere annaffiate due o tre volte alla settimana e un po 'di più nei giorni più caldi dell'anno. L'irrigazione dovrebbe essere fatta fino a quando l'acqua inizia a fluire attraverso il piatto e un suggerimento importante: irrigare sempre l'orchidea dall'alto verso il basso. Se metti dell'acqua nel piatto, corri il rischio di annegare l'orchidea e, naturalmente, di creare una culla per la zanzara dengue.

Alcune specie di orchidee non dovrebbero essere annaffiate sulle foglie e sui fiori, scoprirle in anticipo.

luce

Le orchidee hanno bisogno di luce naturale per rimanere belle e in salute, ma ciò non significa un'esposizione diretta al sole. La stella del re può bruciare la pianta. Tuttavia, l'assenza di luce è dannosa anche per le orchidee. Idealmente dovrebbero essere collocati in un luogo fresco e arioso con molta luce indiretta, proprio come sono nella natura, sempre all'ombra di un albero.

fecondazione

Le orchidee rimuovono i nutrienti che hanno bisogno del substrato che circonda le loro radici, ma è possibile integrare la loro "alimentazione" con fertilizzanti specifici per orchidea venduti nei negozi specializzati. Si consiglia di concimare ogni venti giorni, ma mai esagerare con la dose. Il letame in eccesso può uccidere l'orchidea.

vaso

Il vaso ideale per orchidee è quello di argilla, che manterrà il substrato fresco. Tuttavia, il vaso di argilla tende a competere per l'acqua dall'annaffiatura e questo richiederà di monitorare l'umidità del substrato più spesso. Un'altra opzione sono i vasi in fibra di cocco.

È tempo di cambiare piatto

Le orchidee necessitano, di volta in volta, di una nuova nave che supporti la loro crescita. Noterai questo bisogno quando noterai le radici in eccesso delle piante e quando il substrato non assorbirà più l'acqua dall'annaffiatura. In questo caso, rimuovere con attenzione il vecchio supporto e rimuovere le radici vecchie e secche. Quindi posiziona l'orchidea in un altro vaso con un nuovo substrato.

Parassita comune nelle orchidee

Come tutte le piante, anche le orchidee possono diventare vittime di parassiti. I più comuni sono gli afidi e gli insetti di scala. Per rimuovere gli afidi dall'orchidea, preparare un preparato con acqua e detergente neutro e spruzzare nei luoghi in cui si vedono gli afidi, e le cocciniglie devono essere rimosse manualmente con l'aiuto di un pennello a setole morbide.

Scopri altri suggerimenti per la cura dell'orchidea

Conoscere i tipi di orchidee nelle immagini

Immagine 1 - Orchid Arundina: questa specie di orchidea è anche conosciuta come orchidea di bambù e proviene dall'Asia. A differenza di altre specie, questa è una delle orchidee che possono essere piantate nel terreno.

Orchidea Arundina: questa specie di orchidea è anche conosciuta come orchidea di bambù ed è originaria dell'Asia. A differenza di altre specie, questa è una delle orchidee che possono essere piantate nel terreno

Foto 2 - Orchid Arundina: la specie resiste molto bene al sole e può arrivare a misurare fino a 2,5 metri di altezza.

Orchidea Arundina: la specie resiste molto bene al sole e può raggiungere fino a 2,5 metri di altezza

Foto 3 - Orchid Astronaut: questa specie è considerata un tipo raro e ha un aspetto esotico che incanta i collezionisti e gli amanti delle orchidee di tutto il mondo.

Astronaut Orchid: questa specie è considerata un tipo raro e ha un aspetto esotico che incanta i collezionisti e gli amanti delle orchidee di tutto il mondo

Immagine 4 - L'Orchid Astronaut è una bellissima opzione di piante ornamentali per la decorazione di case.

L'Orchid Astronaut è una bellissima opzione di piante ornamentali per la decorazione domestica

Immagine 5 - Ballerina Orchid è un'opera d'arte della natura, la forma singolare del fiore attira l'attenzione, tale bellezza e delicatezza. Questa specie è originaria dell'Australia.

Ballerina Orchid è un'opera d'arte della natura, la forma singolare del fiore attira l'attenzione, tale bellezza e delicatezza. Questa specie è australiana

Figura 6 - L'orchidea ballerina, tuttavia, è una specie rara e difficile da trovare in vendita.

L'orchidea ballerina, tuttavia, è una specie rara e difficile da trovare in vendita

Immagine 7 - Orchidea Barkeria: il nome di questa specie deriva dal ricercatore e botanico inglese George Barker.

Orchidea Barkeria: il nome di questa specie deriva dal ricercatore e botanico inglese George Barker

Foto 8 - L'orchidea di barkeria è una piccola specie autoctona dell'America Centrale, in paesi come Messico, Guatemala e Costa Rica.

L'orchidea Barkeria è una piccola specie autoctona dell'America Centrale, in paesi come Messico, Guatemala e Costa Rica

Immagine 9 - Orchid Capuz de Nun: questa specie di orchidea si trova in natura in luoghi di alta quota, vicino ai 1300 metri. Originario dell'Asia, il cappuccio delle suore può essere coltivato sia a terra che in vaso.

Orchidea Capuz de Nun: questa specie di orchidea si trova in natura in luoghi di alta quota, vicino a 1300 metri. Originario dell'Asia, il cappuccio delle suore può essere coltivato sia a terra che in vaso

Picture 10 - L'orchidea Capuz de Freira ha rami alti, che raggiungono i 1,8 metri, con fiori abbondanti che si aprono dal basso verso l'alto.

L'orchidea dei cappuccini di Freira ha rami alti, che raggiungono fino a 1,8 metri, con fiori abbondanti che si aprono dal basso verso l'alto

Immagine 11 - Cattleya Orchid Haw Yuan Angel: Molto popolare in Brasile, le orchidee del genere Cattleya hanno fiori bianchi, gialli e rosa di circa venti centimetri ciascuno.

Cattleya Orchid Haw Yuan Angel: Molto popolare in Brasile, le orchidee del genere Cattleya hanno fiori bianchi, gialli e rosa di circa venti centimetri di diametro ciascuno

Immagine 12 - Il Cattleya Haw Yuan Angel Orchid è facile da coltivare, tuttavia fiorisce solo una volta all'anno.

L'orchidea Cattleya Haw Yuan Angel è facile da coltivare, tuttavia fiorisce solo una volta all'anno

Immagine 13 - L'Orchid Cattleya Haw Yuan Angel è facile da coltivare, tuttavia fiorisce solo una volta all'anno.

L'orchidea Cattleya Haw Yuan Angel è facile da coltivare, tuttavia fiorisce solo una volta all'anno

Immagine 14 - Difficile trovare l'orchidea Julio Conceição è una specie sensibile alle variazioni climatiche e dovrebbe vivere a mezz'ombra.

Difficile trovare l'orchidea Julio Conceição è una specie sensibile alle variazioni climatiche e dovrebbe vivere a mezz'ombra

Foto 15 - Orchidea di Cattleya Labiata: questa fu la prima specie di orchidea catalogata in Brasile, molto comune nel nord-est, motivo per cui ottenne il nome di "regina del sertão".

Tipi di orchidee: conosci le principali specie da piantare nel giardino: orchidee

Figura 16 - L'orchidea Cattleya Labiata ha un'abbondante fioritura e un profumo meraviglioso.

L'orchidea di Cattleya Labiata ha un'abbondante fioritura e un profumo meraviglioso

Foto 17 - Orchid Cattleya Mossiae: specie naturali delle foreste venezuelane. Questa piccola orchidea sorprende per l'esuberanza dei suoi fiori bianchi miscelati al centro con colori che vanno dal giallo al viola.

Orchid Cattleya Mossiae: specie naturali delle foreste venezuelane. Questa piccola orchidea sorprende per l'esuberanza dei suoi fiori bianchi miscelati al centro con colori che vanno dal giallo al viola

Immagine 18 - Cattleya Mossiae richiede un'attenta cura per l'irrigazione, specialmente quando è vicino alla fioritura, dove l'irrigazione deve essere distanziata ulteriormente.

Tipi di orchidee: conosci le principali specie da piantare nel giardino: conosci

Immagine 19 - Orchidea Cattleya Walkeriana: questa specie è considerata una delle più belle da orchidee. Cattleya Walkeriana è originaria del Brasile ed è stata scoperta dall'inglese George Garder nel 1839 sulle rive del fiume São Francisco.

Orchidea Cattleya Walkeriana: questa specie è considerata una delle più belle da orchidee. La Cattleya Walkeriana è originaria del Brasile ed è stata scoperta dall'inglese George Garder nel 1839 sulle rive del fiume São Francisco

Immagine 20 - La Cattleya Walkeriana Orchid può costare circa R $ 3.000.

L'orchidea Cattleya Walkeriana può costare circa R $ 3 mila

Immagine 21 - Golden Rain Orchid: queste orchidee sono scientificamente conosciute come Oncidium, un genere che va da 600 specie catalogate.

Golden Rain Orchid: queste orchidee sono scientificamente conosciute come Oncidium, un genere che va da 600 specie catalogate

Immagine 22 - L'orchidea Golden Rain è famosa per la sua bellezza delicata e allegra e, naturalmente, per il tono giallo dorato dei suoi fiori, che lo rende uno spettacolo per le decorazioni interne.

La Golden Rain Orchid è famosa per la sua bellezza delicata e allegra e, naturalmente, per il tono giallo dorato dei suoi fiori, che lo rende uno spettacolo per le decorazioni interne

Immagine 23 - Orchidea di Dendrobium: una delle principali caratteristiche di questa orchidea sono i vari piccoli fiori che nascono in un singolo ramo.

Orchidea Dendrobium: una delle caratteristiche principali di questa orchidea sono i vari piccoli fiori che nascono in un singolo ramo

Immagine 24 - La produzione su larga scala del genere Dendobrium ha ridotto i costi di questa orchidea e oggi può essere facilmente trovata per i prezzi a partire da R $ 10.

La produzione su larga scala del genere Dendobrium ha ridotto il costo di questa orchidea e oggi può essere facilmente trovata per i prezzi a partire da $ 10

Immagine 25 - Denphal Orchid: questa orchidea è una tra le tante appartenenti al genere Dendobrium. L'intensa fioritura e i colori presentati da questa orchidea sono uno dei suoi più grandi punti salienti.

Denphal Orchid: questa orchidea è una tra le tante appartenenti al genere Dendobrium. L'intensa fioritura e i colori presentati da questa orchidea sono uno dei suoi più grandi punti salienti

Immagine 26 - Oltre alla fioritura esuberante, la Denphal può fiorire in qualsiasi momento dell'anno ei suoi fiori possono durare fino a tre mesi.

Oltre alla fioritura esuberante, la Denphal può fiorire in qualsiasi momento dell'anno e i suoi fiori possono durare fino a tre mesi

Immagine 27 - Orchid Epidendrum Rosa: questa orchidea appartiene ad uno dei più importanti generi di orchidee, l'Epidendrum. Ci sono attualmente circa 1427 specie di questo tipo.

Epidendrum Pink Orchid: questa orchidea appartiene ad uno dei più importanti generi di orchidee, l'Epidendrum. Ci sono attualmente circa 1427 specie del

Immagine 28 - L'Epidendrum Orchid rosa è facile da coltivare, ma merita un'attenzione particolare con l'umidità del substrato.

La Pink Epidendrum Orchid è facile da coltivare, ma merita un'attenzione particolare con l'umidità del substrato

Immagine 29 - Habenaria di orchidea: esotica e molto diversa dalle altre orchidee, l'Habenaria ricorda un airone con le ali aperte.

Orchidea Habenaria: esotica e molto diversa dalle altre orchidee, l'Habenaria assomiglia ad un airone con le ali aperte

Immagine 30 - L'Orchidea Habenaria è una specie nativa del Giappone e può svilupparsi sia sulla terra che nel vaso.

L'Orchidea Habenaria è una specie nativa del Giappone e può svilupparsi sia a terra che in vaso

Immagine 31 - Orchid Hybrid: Le orchidee ibride sono creazioni umane e derivano dall'incrocio tra specie diverse, fornendo nuove qualità di orchidee con colori e forme che non esistono naturalmente in natura.

Orchidea ibrida: le orchidee ibride sono creazioni umane e derivano dall'incrocio tra specie diverse, fornendo nuove qualità di orchidee con colori e forme che non esistono naturalmente in natura

Immagine 32 - Orchid Hybrid: la cura con un'orchidea ibrida è la stessa di qualsiasi altro tipo di orchidea, ma idealmente sai da quale specie ha avuto origine la tua orchidea, quindi è possibile coltivarla in modo più appropriato.

Orchidea ibrida: la cura dell'orchidea ibrida è la stessa di qualsiasi altro tipo di orchidea, ma idealmente sai da quale specie ha avuto origine la tua orchidea, quindi puoi coltivarla in modo più appropriato

Immagine 33 - Orchid Ludisia è l'unica specie del genere e attira l'attenzione principalmente per la bellezza delle sue foglie, mescolate tra le tonalità del rosso e del verde.

L'orchidea Ludisia è l'unica specie del genere e attira l'attenzione principalmente per la bellezza delle sue foglie, mescolate tra sfumature di rosso e verde

Immagine 34 - La Ludisia, nota anche come gioielleria orchidea, è una specie terrestre che ha bisogno di un luogo con una buona ombreggiatura da sviluppare.

La Ludisia, nota anche come gioielleria orchidea, è una specie terrestre che ha bisogno di un luogo con una buona ombreggiatura da sviluppare

Immagine 35 - Black Orchid: impossibile rimanere incantati dalla rara e bella orchidea nera, questa specie è originaria dello stato di Espirito Santo, in Brasile.

Black Orchid: impossibile non rimanere incantati dalla rara e bella orchidea nera, questa specie è originaria dello stato di Espirito Santo, Brasile

Foto 36 - Nonostante il nome, i fiori dell'orchidea nera hanno una colorazione rosso scuro. Per farla crescere, è importante mantenere l'ambiente caldo e umido, ma non innaffiare le radici.

Tipi di orchidee: conosci le principali specie da piantare nel giardino: specie

Immagine 37 - Orchid Neobenthamia Gracilis: popolarmente conosciuta come bouquet da sposa orchidea, questa è un'altra delle specie terrestri.

Orchid Neobenthamia Gracilis: popolarmente conosciuta come bouquet da sposa orchidea, questa è ancora un'altra specie terrestre

Immagine 38 - La Neobenthamia Gracilis forma enormi ciuffi e può raggiungere i due metri di altezza.

Neobenthamia Gracilis forma enormi ciuffi e può raggiungere i due metri di altezza

Immagine 39 - Orchidea Phalaenopsis bianca: il genere di orchidee Phalaenopsis è uno dei più comuni e diffusi in Brasile, i loro colori variano dal bianco al giallo al rosso.

Orchidea Phalaenopsis bianca: il genere di orchidee Phalaenopsis è uno dei più comuni e popolari in Brasile, i colori variano dal bianco al giallo al rosso

Immagine 40 - La Phalaenopsis bianca si distingue per richiedere una cura relativamente semplice della coltivazione e per adattarsi molto bene a interni e in condizioni di scarsa illuminazione, cioè, rendendolo una grande opzione per interni.

Il White Phalaenopsis si distingue anche per richiedere una cura relativamente semplice della coltivazione e per adattarsi molto bene alla luce interna e scarsa, rendendolo quindi una grande opzione per interni

Immagine 41 - Orchidea della Principessa del Sud: questa specie è originaria degli stati del sud e del sud-est del Brasile ed è anche il fiore simbolo dello stato di Santa Catarina.

Orchidea della Principessa del Sud: questa specie è originaria degli stati del sud e del sud-est del Brasile ed è anche il fiore simbolo dello stato di Santa Catarina

Immagine 42 - L'Orchidea della Principessa del Sud si sviluppa meglio in luoghi con un clima freddo e umido.

L'orchidea Southern Princess si sviluppa meglio in luoghi con un clima freddo e umido

Immagine 43 - Sapphire Orchid: questa orchidea appartiene al genere Cypripedium ed è caratterizzata dalla forma a conchiglia del suo labbro.

Tipi di orchidee: conosci le principali specie da piantare nel giardino: principali

Figura 44 - Per mantenere le scarpe dell'orchidea sempre belle è importante lasciarle in un luogo ben illuminato, ma senza luce solare diretta.

Per mantenere le scarpe orchidee sempre belle è importante lasciarle in un luogo ben illuminato, ma senza luce solare diretta

Immagine 45 - Orchidee terrestri: le orchidee terrestri sono quelle che crescono direttamente sulla terra, sopra l'humus o le foglie, ma possono anche essere coltivate in vaso. Queste orchidee sono ideali per l'abbellimento di giardini all'aperto.

Orchidee terrestri: le orchidee terrestri sono quelle che crescono direttamente sul terreno, sopra l'humus o le foglie, ma possono anche essere coltivate in vaso. Queste orchidee sono ideali per l'abbellimento di giardini all'aperto

Figura 46 - C'è una grande varietà di orchidee terrestri in tutto il mondo, ma la cura della coltivazione è generalmente la stessa.

Esiste un'enorme varietà di orchidee terrestri in tutto il mondo, ma la cura della coltivazione è generalmente la stessa

Foto 47 - Tipmalee Orchid: è la specie perfetta per chi cerca un'orchidea esotica e di colori vibranti, poiché i suoi petali si alternano tra il giallo dorato e il rosso.

Tipmalee Orchid: è la specie perfetta per chi cerca un'orchidea esotica e colori vibranti, poiché i loro petali si alternano tra oro giallo e rosso

Immagine 48 - Il Tipmalee può fiorire fino a due mesi, quando è ben curato.

Il Tipmalee può fiorire fino a due mesi, quando è ben curato

Figura 49 - Il Tipmalee può fiorire fino a due mesi, quando è ben curato.

Il Tipmalee può fiorire fino a due mesi, quando è ben curato

Immagine 50 - L'orchidea Vanda può essere coltivata sospesa con radici libere, dando un aspetto ancora più interessante.

L'orchidea Vanda può essere coltivata in modo sospeso con le radici libere, dando un aspetto ancora più interessante

Immagine 51 - Orchidea vaniglia: il grande clou delle orchidee del genere Vaniglia non sono i loro fiori, ma i frutti da cui viene estratta la vaniglia, ampiamente utilizzata in cucina.

Orchilla Vanilla: il grande fiore all'occhiello delle orchidee del genere Vaniglia non sono i suoi fiori, ma i suoi frutti da cui viene estratta la vaniglia, ampiamente utilizzata in cucina

Immagine 52 - Il Brasile ha molte specie del genere Vanilla.

Il Brasile ha molte specie del genere Vanilla

Editoriale Video: Pollice verde: le orchidee in giardino


Menu