La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Ombrello Cinese (Cyperus Alternifolius)

Ombrello cinese (Cyperus alternifolius)

Nome Botanico: Cyperus alternifolius L.

Domande frequenti Umbrella-Cinese

famiglia: Famiglia Cyperaceae

fonte: Originale dal Madagascar

Descrizione:

Erbacea perenne, rizomatosa di altezza variabile tra 0,50 e 1,10 m di altezza, con fusti eretti e rigidi, foglie strette insieme all'apice formando una rosetta.

L'infiorescenza si trova al centro della rosetta di foglie con molti fiori di piccolissime dimensioni di colore giallo verdastro.

La pianta ha una crescita rapida e forma grumi densi.

Modalità di coltivazione:

ombrello cinese

Ha bisogno di un posto soleggiato, terreno umido e ricco di materia organica.
La semina non dovrebbe essere troppo profonda, quanto basta per coprire leggermente i rizomi e dare stabilità alla pianta.

Il terreno dovrebbe ricevere frequenti annaffiature se non è vicino alla linea di galleggiamento del lago.

Aprire una fossa di 0,30 m di profondità, abbastanza larga per i rizomi e mettere almeno 1 litro di concime animale conciato, mescolato con torba o composto organico, ben miscelato.

Accomodare i rizomi, picchettando con bambù se necessario e coprendo con più substrato.

Acqua bene.

Produzione dell'ombrello-cinese:

Preparare il substrato con una miscela di composto organico, letame animale ben raccolto e sabbia, mescolando bene.

ombrello cinese

Separare accuratamente il gruppo, preparando la piantina con 2 steli.

Pianta mezza scoperta nel substrato e mantieni costante l'umidità, lasciando in coltivazione protetta fino all'inizio dello sviluppo di altri steli.

Il parasole cinese è una pianta ricercata principalmente per i bordi dello stagno, in terreni umidi e paludosi.
Ma il mercato ha anche una domanda di steli di fiori ed è una buona opzione di produzione per vendere ai fioristi come verdi di ornamenti di mazzi floreali.

Per tagliare i gambi, usare una potatura molto affilata e lasciare 1 o 2 cm vicino al rizoma evitando di danneggiarlo.

Ad ogni taglio lasciare sempre alcuni gambi nel ciuffo, in modo da non causare troppo stress sulla pianta.

Fertilizzare con concime granulato NPK con formulazione 10-10-10 disciolto in acqua, con una misura che accompagna l'imballaggio.
Metti solo il substrato, che dovrebbe essere umido.

Editoriale Video:


Menu