La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Vitamine E Il Corpo: Vitamina D

Vitamine e il corpo: vitamina D

La comunità scientifica è focalizzata sulla vitamina D.

Nell'ultimo anno pi√Ļ di 1000 opere che coinvolgono vitamina D. sono state registrate nel PubMed (sito di articoli scientifici).

Inoltre non è per meno che semplice fissativo osseo è coinvolto in diversi processi nell'organismo.

Contributo della vitamina D al corpo umano

omeostasi
Bilanciamento interno di tutte le funzioni del corpo
Fortemente associato alle ossa
Equilibra i livelli di calcio e fosforo
Età nel sistema immunitario
Secrezione di insulina da parte del pancreas
Contrazioni muscolari cardiache
Diminuire l'ipertensione
Diminuisce il colesterolo
Controlla l'insulino-resistenza

Agisce sull'obesità
Nel caso dell'obesità, il tessuto adiposo (grasso) immagazzina vitamina D, le persone con peso elevato di solito hanno carenza vitaminica, non rilasciano vitamina D nel resto del corpo.
Poiché non viene rilasciato, il pancreas produce molta insulina e quell'insulina aumenta il grasso sotto forma di brodo nel tessuto adiposo.
Essendo parte di diverse funzioni che vanno letteralmente dai capelli alle unghie dei piedi, l'aspettativa di vita è aumentata.

Studi recenti dimostrano che livelli adeguati di vitamina D portano a un miglioramento generale del corpo.

vitamina d e sole

Il nostro corpo produce vitamina D dalla luce solare

Come sfruttare la vitamina D

Solo 15 minuti al giorno di sole per attivare la vitamina D attiva, e questo ti farà godere di tutti questi benefici.
Ma fai attenzione alle ore prima delle 10:00 o dopo le 16:00.

A quel tempo non usare la protezione solare, solo dopo l'esposizione per 15 minuti per evitare gli effetti del sole sulla pelle.

Da dove viene questa vitamina?

Il corpo è l'unica fonte del potente ormone steroideo chiamato calcitriolo e la pelle produce vitamina D.

Il corpo umano è pronto a sintetizzare questa vitamina attraverso la pelle attraverso la luce solare.

Fonti dell'alimento della vitamina D

Burro, latte e derivati, tuorlo d'uovo, olio di fegato di pesce, pesce grasso (salmone, pesce gatto, sardine, tonno, sgombro), funghi e cereali.

Scheletro di Vitamina D X Relation Calcium X

Il calcio è strettamente legato alla vitamina D in quanto aiuta a fissare il calcio nello scheletro.

Raccomandazione giornaliera

400 UI

Ricordando che le donne in menopausa possono aumentare fino a 1000 UI.

In questo caso, si raccomanda l'integrazione di vitamina D per evitare gli effetti che possono contribuire all'osteoporosi.
Poiché il calcio da solo non può fissarsi alle ossa e la rottura può impedire la perdita di massa muscolare, che in questo periodo è molto difficile da preservare.

Editoriale Video: 10 Segnali di Avvertimento Per Possibile Carenza di Vitamina D

ÔĽŅ
Menu