La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Cosa Significa Pei, Mohs E Iso?

Cosa significa Pei, Mohs e Iso?

Pei, Mohs e Iso...

Che cosa significa "PEI"?

I rivestimenti ceramici sono inoltre classificati in base al test di resistenza dello smalto della parte all'usura per abrasione.
Questa classificazione è nota come indice PEI, che indica gli ambienti più appropriati per la sua applicazione.

L'usura per abrasione è causata dall'attrito delle suole delle scarpe (o dei pneumatici) a contatto con lo sporco abrasivo (come sabbia, sabbia, terra, ecc.) Sulla superficie smaltata della ceramica.
Nel tempo, questa usura può essere così marcata da cambiare completamente le caratteristiche dello smalto (che può macchiare).

La resistenza all'abrasione è molto importante per i pavimenti in cui circolano persone e veicoli.
Per i muri non è importante, dal momento che il rivestimento ceramico non sarà richiesto di questa natura.

L'acronimo PEI proviene dal laboratorio che ha sviluppato questo metodo di prova (Porcelain Enamel Institute), e indica un indice di resistenza all'usura superficiale su piastrelle di ceramica smaltate per rivestimento (esposto a un carico abrasivo ad un dato numero di giri).

La ceramica di qualità dovrebbe avere il PEI inciso sul retro delle piastre.

PEI 1 (meno resistente):
Prodotto consigliato per ambienti residenziali in cui solitamente si cammina con pantofole o piedi nudi.
Esempio: bagni e dormitori residenziali senza porte verso l'esterno.

Pei, Mohs e Iso

Pei, Mohs e Iso

PEI 2:
Prodotto consigliato per ambienti residenziali in cui di solito si cammina con le scarpe.
Esempio: tutte le unità abitative, eccetto cucine e ingressi.

PEI 3:
Prodotto consigliato per ambienti residenziali in cui di solito si cammina con una quantità di sporco abrasivo diversa dalla sabbia e altri materiali di durezza maggiore della sabbia (tutte le unità residenziali).

PEI 4:
Prodotto consigliato per ambienti residenziali (tutte le dipendenze) e commerciali ad alto traffico.
Esempio: ristoranti, steakhouse, negozi, banche, ingressi, strade preferite, vendite e mostre aperte al pubblico e altre strutture.

PEI 5 (più resistente):
Prodotto consigliato per ambienti residenziali e commerciali ad altissimo traffico.
Esempio: ristoranti, steakhouse, snack bar, negozi, banche, ingressi, corridoi, mostre aperte al pubblico, consulenze, altre strutture.

Il PEI garantisce resistenza ai graffi?

NON! Il PEI ci informa della resistenza all'abrasione, ma non garantisce che la piastra ceramica non si graffi a contatto con materiali con durezza elevata di Mohs.

Importante quanto il PEI è la durezza MOHS.
La sua importanza va al 1° posto (più importante del PEI) nei seguenti luoghi: ingresso, accesso, piano terra degli edifici, ascensori, corridoi pubblici, garage in strade non asfaltate, zone spiaggia soggette a traffico permanente con sabbia abrasiva.

Pei, Mohs e Iso

Pei, Mohs e Iso

La durezza MOHS va da zero a 10. La sabbia ha durezza 7, è più dura dell'acciaio (possiamo rettificare l'acciaio con sabbia) Ciò che è più duro della sabbia è considerato gemma, pietra preziosa (smeraldo, zaffiro, diamante).
La sabbia è il materiale naturale più duro di presenza abbondante.

I piani già stabiliti non possono essere puniti dall'intenso traffico di lavoro.
Lo standard dice che devono essere protetti con cartone e intonaco contro il traffico abrasivo del lavoro ("sibilo della sabbia").

Il peggior nemico del graffiato è il lavoro stesso!

Cosa significa il termine Mohs?

Fondamentalmente è una classificazione di resistenza al rischio. Indica la resistenza della piastra ceramica al graffio causata dall'attrito di materiali con durezze diverse (sabbia, mobili, attrezzature di laminazione, ecc.).

La durezza può essere valutata dalla capacità di un materiale di "grattare" l'altro, come nella popolare scala di Mohs per i minerali, che è una tabella arbitrata da 1 a 10 in cui alcuni di questi scalano da talco a diamante.

Cosa significa "ISO"?

Fondamentalmente è una valutazione di resistenza alle macchie.
La resistenza alle macchie è la capacità dei materiali di non trattenere o trattenere lo sporco sulla loro superficie.

Questa caratteristica è correlata alla facilità di pulizia di un rivestimento ceramico. Dipende dal tipo di smalto utilizzato.

La resistenza alle macchie indica la facilità di pulire la superficie del pannello.
Più liscia è la superficie della parte, più facile è pulire.

Caratteristica molto importante per ambienti domestici, ospedalieri e industriali, dove pulizia e igiene sono le necessità.
Inoltre, l'estetica non può essere trascurata, in quanto un rivestimento macchiato toglie la bellezza dell'ambiente.

classeresistenza

1

Impossibilità di rimozione.
Non posso
pulito

2

Rimovibile con acido
acido cloridrico, acetone. Prodotti speciali

3

Rimovibile con il prodotto
pulizia forte. Detergente forte più acqua

4

Rimovibile con il prodotto
pulizia debole. Detergente comune * più acqua

5

Massima facilità di rimozione. acqua
caldo

Per uso residenziale è importante specificare, per uso interno: facilità di manutenzione e pulizia, resistenza alle macchie (4 o 5).

fonti: inmetro.gov.br
Guida ai rivestimenti in ceramica

Editoriale Video:


Menu