La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Cosa C'√ą Di Nuovo Nel Trattamento Del Diabete

Cosa c'è di nuovo nel trattamento del diabete

Il diabete colpisce pi√Ļ di 380 milioni di persone in tutto il mondo oggi - 14 milioni solo nel Brasile.

La malattia si diffonde rapidamente anche tra i bambini: ogni 100.000 individui di età inferiore ai 15 anni, sette sono diagnosticati con diabete di tipo 1, che spesso si sviluppa combinando la predisposizione genetica e le cattive abitudini alimentari.

Giornata mondiale del diabete

Di fronte a questo scenario, i professionisti della salute di tutto il mondo stanno continuando inesorabilmente ricerche, nuovi trattamenti e programmi di prevenzione e sensibilizzazione: il World Diabetes Day, celebrato ogni anno il 14 novembre, è stato creato per contribuire a realizzare questa missione.

Giornata mondiale del diabete

In questo periodo dell'anno, diversi dipartimenti sanitari del paese promuovono gli sforzi per eseguire test glicemici gratuiti (molte persone non sospettano nemmeno di essere portatori della malattia) ed educare la popolazione.

Questo √® anche il momento di espandere la divulgazione degli ultimi studi sull'argomento. Abbiamo fatto un sondaggio sulle pi√Ļ importanti scoperte degli ultimi anni. Dai un'occhiata dopo.

Insulina prolungata

Un nuovo tipo di insulina, denominata degludeca, √® arrivata in Brasile a febbraio di quest'anno per il trattamento del diabete di tipo 1 e 2. √ą duratura ed evita il rischio di ipoglicemia a cui sono esposti i tradizionali utilizzatori di insulina quando non applicano rigorosamente il medicinale 24 ore dopo.

Degludeca viene commercializzata con il nome commerciale Tresiba e consente una maggiore flessibilità nel tempo di applicazione dei farmaci, dimostrando che l'obiettivo principale della ricerca attuale non è solo l'efficienza del trattamento, ma anche il benessere e la qualità della vita del paziente.

Il farmaco ha un'azione stabile e riduce anche il rischio di ipoglicemia notturna del 25% nei diabetici di tipo 1 e del 42% nei diabetici di tipo 2.

"L'ipoglicemia è una delle maggiori preoccupazioni per i pazienti con diabete di tipo 1 e 2", ha detto Kamlesh Khunti, professore di assistenza sanitaria primaria per il diabete e la medicina vascolare presso l'Università di Leicester, in Inghilterra.

Farmaci con prestazioni renali

Questa nuova classe di farmaci, denominata inibitori SLGT2, aumenta il rilascio di glucosio in eccesso dal corpo attraverso l'urina, normalizzando la glicemia del paziente. In Brasile, questi farmaci soddisfano i nomi tecnici dapagliflozin e canagliflozin.

L'iniezione

Diabete Victoza

Nel 2011 Victoza è arrivata sul mercato brasiliano, un'iniezione indicata per i diabetici che non possono controllare la malattia con altre medicine o abitudini sane.

√ą composto da liraglutide, una sostanza che agisce come l'ormone GLP-1, prodotto naturalmente dal pancreas, solo con una concentrazione otto volte maggiore.

Una scatola contenente penne iniettate dall'individuo stesso dura un mese.

Miglioramento attraverso gastroplastica

Pazienti che sono stati sottoposti chirurgia di riduzione dello stomaco hanno l'80% in meno di probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2; e l'88% di coloro che hanno già la malattia e che erano obesi non patologicamente hanno avuto remissione della malattia (i medici di solito non parlano di cura, ma in pratica questo è ciò che accade).

Infatti, all'interno della storia della chirurgia bariatrica, ci sono quelli che sono stati eseguiti principalmente per correggere il diabete, non l'obesità stessa.

Tuttavia, la gastroplastica è indicata solo per i diabetici i cui corpi non reagiscono al trattamento farmacologico tradizionale, alla corretta alimentazione e all'esercizio fisico.

Nuove promesse

pillola

La grande promessa del mercato sarà l'insulina orale, che risparmierà i morsi scomodi delle iniezioni. L'obiettivo dei ricercatori è di collegare l'efficacia del farmaco al comfort del paziente.

Test iniziali hanno dimostrato che l'insulina orale che è stata sviluppata ha resistito all'azione dei succhi gastrici e al mantenimento della sua efficacia anche dopo il passaggio attraverso lo stomaco.

Un'altra novità che dispensa gli aghi - e che ha già raggiunto il mercato europeo - è un tipo di scanner che fa la lettura del glucosio senza la necessità di catturare il sangue.

Sordità e diabete

Molte sono le conseguenze morbose del diabete sul corpo umano: cecit√†, insufficienza renale, neuropatie e le sempre pi√Ļ temute malattie cardiovascolari.L'ultima scoperta riguarda il legame tra glicemia alta e perdita dell'udito.

Le persone con diabete hanno il doppio delle probabilit√† di ottenere la sordit√† come pazienti sani. Gran parte di questa perdita (65%) si riferisce alle frequenze pi√Ļ alte. In questo modo, i medici controllano sempre pi√Ļ la salute dell'udito dei pazienti diabetici e eseguono test di glicemia in soggetti con perdita dell'udito.

Diabete ed esposizione solare

spiaggia del sole

Studi condotti da scienziati scozzesi, inglesi e australiani suggeriscono che l'esposizione al sole diminuisce l'incidenza del diabete di tipo 2.
Mentre attribuiscono questo beneficio al protossido di azoto, che viene rilasciato dalla pelle con raggi ultravioletti, un altro gruppo pensa che sia a causa della vitamina D, la cui produzione è stimolata anche dal sole.

Non ci sono ancora prove, ma durante l'inverno si osserva una peggiore condizione glicemica nei pazienti affetti da diabete. I ricercatori sono entusiasti perché la presunta scoperta potrebbe rivoluzionare il trattamento della condizione se confermata.

Fuga dallo stress

La grande raccomandazione universale per ogni diabetico è di allontanarsi dallo stress: l'equilibrio emotivo è la chiave per mantenere il corretto funzionamento del corpo, compresi i tassi di insulina.

Editoriale Video: Farmaci innovativi e tencnologie le nuove armi contro il diabete

ÔĽŅ